___Sostieni il Forum___
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Lonewolf
 
Simone
 
Antunna
 
Stefani_Sergio
 
Fratecipolla
 
Kataz
 
Linneo
 
Doneflea
 

I postatori più attivi della settimana

Statistiche
Abbiamo 54 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giovanni Rays

I nostri membri hanno inviato un totale di 3062 messaggi in 310 argomenti

Substrato con graminacee

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Mar Mar 28, 2017 11:23 pm

Oltre la paglia, le graminace selvatiche triturate potrebbero essere una valida alternativa. In questo forum c'è chi di substrati se ne intende (e non sono io ).
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Mer Mar 29, 2017 10:52 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Oltre la paglia le graminace selvatiche triturate potrebbero essere una valida alternativa.

E' ciò che vorrei fare io. A cosa ti riferisci? A tutto ciò che di spontaneo cresce nei campi? Hai esperienza a riguardo?
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Mer Mar 29, 2017 11:04 pm

Ancora non ho fatto dei test ma ho intenzione di farli.

Come obbiettivo ho la Setaria Viridis (nel mio dialetto: mpicalora) che nella mia zona è infestante quindi di semplice reperibilità.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Immagine pescata su internet
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Mer Mar 29, 2017 11:15 pm

Allora ti riferisci solo ad una specie di erba, non a diverse messe insieme. Se si falcia ciò che capita, potrebbe funzionare?
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Mer Mar 29, 2017 11:20 pm

Penso di si ma si deve fare attenzione che non vi siano erbe o piante che potrebbero rilasciare tossine che poi i funghi assorbirebbero.
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Mer Mar 29, 2017 11:26 pm

Erbe o piante potrebbero rilasciare tossine? C'è un modo per sapere quali sarebbero?
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Mer Mar 29, 2017 11:38 pm

Non so se dico una baggianata. Forse corrispondono a quelle tossiche per gli animali? Penso alla ferula, l'euforbia... Mentre in questo periodo i campi sono qui pieni di erbe buone per loro: avena, margherite gialle, cardella...
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Gio Mar 30, 2017 12:42 am

Se i funghi vanno consumati si deve cercare sempre di usare substrati puliti (o che sia abbia almeno mezza certezza che possano esserlo). Io per esempio mi imparanoio un pochetto ad usare il pellet perchè dentro potrebbe esserci di tutto dal piombo alla formaldeide.
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Gio Mar 30, 2017 12:49 am

Si vocifera che qualcuno ha avuto risultati positivi con il residui di tosatura del prato (gramignono o altro). Ma non ho prove certe!
Anche questo prodotto per la facile reperibilità andrebbe testato.
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Superbarros76 il Gio Mar 30, 2017 1:20 pm

Ciao io avevo pensato di fare una balletta col pellet dei conigli solo che non so se la devo pastorizzare o sterilizzare
avatar
Superbarros76
Utente
Utente

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 10.03.17
Età : 41
Località : Modica (RG)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Simone il Gio Mar 30, 2017 1:23 pm

Io penso che debba essere sterilizzato, probabilmente ci potranno essere semi o parti di essi che potrebbero portare contaminazioni.... se qualcuno ha già avuto esperienza??
avatar
Simone
*Utente*
*Utente*

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 43
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Gio Mar 30, 2017 1:27 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Si vocifera che qualcuno ha avuto risultati positivi con il residui di tosatura del prato (gramignono o altro).  

Proverò e, se avrò qualche risultato, vi dirò.
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Gio Mar 30, 2017 1:30 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:  probabilmente ci potranno essere semi o parti di essi che potrebbero portare contaminazioni....  

Perché i semi potrebbero portare contaminazioni?
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Giuseppe_cardoncello il Gio Mar 30, 2017 1:36 pm

Si possono usare tutte le graminacee come substrato e si comportano tutti quasi tutte allo stesso modo riguardo alla produzione di funghi.
Se si vuole fare un substrato pastorizzato bisogna togliere i semi in estremita' superiore inquanto i semi con il pastorizzato tendono quasi certamente ad essere attaccati dalle muffe prima dell'avvenuta totale colonizzazione.
Se lavoriamo con lo sterilizzato il problema non sussiste anzi i semi fungono da arricchitore del substrato.
Per chi fa poche ballette e vuole un substrato che sicuramente non a subito trattamenti e un'ottima idea ,la paglia per chi ne fa tanti rimane la piu' conveniente anche se non sappiamo che trattamenti abbia subito.
avatar
Giuseppe_cardoncello
Utente
Utente

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 06.03.17
Età : 61
Località : Marsala ( Trapani )

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Simone il Gio Mar 30, 2017 1:46 pm

Esatto!! Lo stesso principio che si usa per lo spawn, si fanno germinare le endospore e poi si sterilizza.. per evitare come dice Giuseppe che i semi vengano attaccati da muffe ecc...
avatar
Simone
*Utente*
*Utente*

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 43
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Gio Mar 30, 2017 1:52 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: bisogna togliere i semi in estremita' superiore inquanto i semi con il pastorizzato tendono quasi certamente ad essere attaccati dalle muffe prima dell'avvenuta totale colonizzazione.

Perdona l'ignoranza, Giuseppe. Perché i semi possono essere facilmente attaccati dalle muffe? Una volta avvenuta la pastorizzazione, steli e semi non diventano come una stessa cosa?
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Giuseppe_cardoncello il Gio Mar 30, 2017 2:11 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: bisogna togliere i semi in estremita' superiore inquanto i semi con il pastorizzato tendono quasi certamente ad essere attaccati dalle muffe prima dell'avvenuta totale colonizzazione.

Perdona l'ignoranza, Giuseppe. Perché i semi possono essere facilmente attaccati dalle muffe? Una volta avvenuta la pastorizzazione, steli e semi non diventano come una stessa cosa?

Ciao Angelo per dirtelo vuol dire che da tante prove fatte in pratica succede questo che le muffe in un substrato pastorizzato contenente molti semi si comportano in questo modo , mi e' capitato tante volte di fare il pastorizzato con la paglia nella quale vi erano poche spighe di frumento diciamo poche le quali si sono comportati bene ,al contrario se mettiamo delle graminacee che contengono tantissimi semi andiamo incontro sicuramente a delle muffe,per evitare questi inconvenienti basta sterilizzare ed uccidi tutto quello che protrebbe nuocere al micelio ed avrai risultati sicuramente.
avatar
Giuseppe_cardoncello
Utente
Utente

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 06.03.17
Età : 61
Località : Marsala ( Trapani )

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Anghelo il Gio Mar 30, 2017 2:24 pm

E' in base alla tua esperienza che dici questo. E un po' tutti dicono ciò. Allora pastorizzazione e semi non vanno d'accordo. Occorre necessariamente toglierli. Ti ringrazio.
avatar
Anghelo
Utente
Utente

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 45
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Gio Mar 30, 2017 2:30 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao io avevo pensato di fare una balletta col pellet dei conigli solo che non so se la devo pastorizzare oh sterilizzare

Se vuoi prova pure ma se guardi la formula del pellet per conigli ti accorgi che spessissimo sono addizionati con vitamine e sali minerali vari.

Questi ingredienti aggiunti (mirati alla nutrizione animale) non sempre vanno d'accordo con il micelio.

Essendo abbastanza ricchi di nutrimenti ti consiglio di sterilizzare ma potrebbe funzionare anche con la pastorizzazione a patto che venga fatta per bene.


Ultima modifica di Terranera il Gio Mar 30, 2017 3:08 pm, modificato 1 volta
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Giuseppe_cardoncello il Gio Mar 30, 2017 2:49 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao io avevo pensato di fare una balletta col pellet dei conigli solo che non so se la devo pastorizzare oh sterilizzare

Devi assolutamente sterilizzare perche' la composizione e' per la maggior parte cereali.
avatar
Giuseppe_cardoncello
Utente
Utente

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 06.03.17
Età : 61
Località : Marsala ( Trapani )

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Simone il Gio Mar 30, 2017 3:00 pm

Anghelo ciao!! Per quello che so io i semi vanno sterilizzati per il motivo che dicevo prima cioè le endospore che con la semplice pastorizzazione non verrebbero eliminate,  ecco il perché del procedimento per lo spawn di mettere in ammollo in acqua calda i semi 24 ore per far si che queste endospore si attivino e vengano poi distrutte dalla sterilizzazione. Ho sempre saputo questo... senti anche Max per sicurezza... Non vorrei darti notizie sbagliate. Ciao!!
avatar
Simone
*Utente*
*Utente*

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 43
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Superbarros76 il Gio Mar 30, 2017 6:44 pm

Ok provo questo esperimento e poi vi so dire con la prima ci sono riuscito chissa se ci riesco di nuovo mha
avatar
Superbarros76
Utente
Utente

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 10.03.17
Età : 41
Località : Modica (RG)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da MaX il Gio Mar 30, 2017 7:43 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Si possono usare tutte le graminacee come substrato e si comportano tutti quasi tutte allo stesso modo riguardo alla produzione di funghi.
Se si vuole fare un substrato pastorizzato bisogna togliere i semi in estremita' superiore inquanto i semi con il pastorizzato tendono quasi certamente ad essere attaccati dalle muffe prima dell'avvenuta totale colonizzazione.
Se lavoriamo con lo sterilizzato il problema non sussiste anzi i semi fungono da arricchitore del substrato.
Per chi fa poche ballette e vuole un substrato che sicuramente non a subito trattamenti e un'ottima idea ,la paglia per chi ne fa tanti rimane la piu' conveniente anche se non sappiamo che trattamenti abbia subito.
shaking hands
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 45
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da MaX il Gio Mar 30, 2017 7:59 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:E' in base alla tua esperienza che dici questo. E un po' tutti dicono ciò. Allora pastorizzazione e semi non vanno d'accordo. Occorre necessariamente toglierli. Ti ringrazio.
La carica microbica per crescere ha bisogno di nutrimento e  temperatura/umidità idonee. Spiegato senza entrare nei dettagli tecnici ti posso dire che i semi per natura apportano molto più nutrimento rispetto allo stelo e le conclusioni sono ovvie. Smile
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 45
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Terranera il Gio Mar 30, 2017 10:42 pm

Per qui vuol tentare con il pastorizzato per evitare di avere sementi nel mezzo io proverei con i residui di tosatura dei prati. Un mio amico ha un prato enorme e in estate ogni settimana il giardiniere fà dei sacchi pazzesci pieni di questo triturato.
avatar
Terranera
Utente
Utente

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 15.03.17
Località : Pendici dell'Etna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Substrato con graminacee

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum