___Sostieni il Forum___
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
Antunna
 
MaX
 
Fratecipolla
 
Lonewolf
 
Doneflea
 
Simone
 
Erka80
 
Linneo
 
Stefani_Sergio
 
Daniele
 

I postatori più attivi della settimana
Antunna
 
Fratecipolla
 
MaX
 
Lonewolf
 
Doneflea
 
Stefani_Sergio
 
Superbarros76
 
Simone
 

Statistiche
Abbiamo 54 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Snake

I nostri membri hanno inviato un totale di 3222 messaggi in 324 argomenti

Lotta contro il Tricoderma viride

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Lotta contro il Tricoderma viride

Messaggio Da Lonewolf il Ven Giu 09, 2017 1:13 pm

Antunna ha scritto:
Ciao Luciano  ,,,la tua esperienza  adesso è pure mia , questo sistema ci da sicuramente molto tempo per correggere certe situazioni . Grazie è per questo  ti premio con un + thumbs up

shaking hands thumbs up
avatar
Lonewolf
*Utente*
*Utente*

Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lotta contro il Tricoderma viride

Messaggio Da MaX il Ven Giu 09, 2017 4:36 pm

Lonewolf ha scritto:Dopo oltre un mese dall'applicazione del patch (la toppa applicata sulla contaminazione):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il contaminante dopo oltre un mese è fermo sotto il patch, ricoperto dalle ife del micelio, o se si muove, è lentissimo.
La "toppa" leva ossigeno al contaminante, e impedisce che si sviluppi normalmente e che diffonda le sue spore. Senza, verosimilmente la piastra sarebbe piena di floride colonie verdi in evoluzione. Non lo uccide, purtroppo.
L'evoluzione successiva dipenderà dal conflitto fra il contaminante e il nostro micelio.
Quindi il patch, come anticipato da Max, è un'arma che ritarda lo sviluppo del contaminante dando tempo al micelio di svilupparsi e darci quindi modo di trasferirlo.
Le formazioni semicircolari, come giustamente affermato da Max e da Antunna, sono batteri.
Non ho trasferito il micelio perchè ho sacrificato questa piastra all'osservazione, se vedrò altre cose interessanti, riaprirò il post. Intanto, ho imparato che ci sono molte muffe di colore verde che possono contaminare e non solo il trichoderma: un invito per me irresistibile a studiare e a documentarmi.
Ciao a tutti! thumbs up
Queste esperienze e post sono vitali per il forum, accrescono la conoscenza ed il bagaglio non solo di chi compie il test, ma di tutti gli utenti. Dandomi inoltre la possibilità di condividere ciò che so e comunque confrontarmi con le idee di altri. Grazie Luciano  shaking hands  thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 712
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 45
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lotta contro il Tricoderma viride

Messaggio Da Lonewolf il Ven Giu 09, 2017 4:42 pm

MaX ha scritto:
Queste esperienze e post sono vitali per il forum, accrescono la conoscenza ed il bagaglio non solo di chi compie il test, ma di tutti gli utenti. Dandomi inoltre la possibilità di condividere ciò che so e comunque confrontarmi con le idee di altri. Grazie Luciano  shaking hands  thumbs up

shaking hands thumbs up
avatar
Lonewolf
*Utente*
*Utente*

Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lotta contro il Tricoderma viride

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum