___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Dubbio che mi angoscia...
Oggi alle 11:49 Da Alessandro

» Primo grain to grain
Oggi alle 11:44 Da MaX

» Prime ballette
Oggi alle 11:28 Da MaX

» tindalizzazione
Oggi alle 11:08 Da Lonewolf

» Amore per i funghi!
Ieri alle 23:50 Da MaX

» Primi pioppini di stagione
Ieri alle 22:55 Da Lonewolf

» Ciao a tutti mi presento.
Ieri alle 20:18 Da Superbarros76

» Nuovi strain in gabbia!
Lun 20 Nov 2017 - 22:29 Da Antunna

» Domande su ... Lavorare con il flusso di vapore
Lun 20 Nov 2017 - 20:11 Da MaX

» E giunta l'ora!!!!
Lun 20 Nov 2017 - 15:30 Da Antunna

» P.eryngii
Lun 20 Nov 2017 - 14:32 Da Anghelo

» Phallus hadriani
Dom 19 Nov 2017 - 23:33 Da MaX

» Che funghi sono?
Dom 19 Nov 2017 - 22:19 Da MaX

» Stimolazione Alta Tensione
Dom 19 Nov 2017 - 20:32 Da Fratecipolla

» Craterellus ianthinoxanthus
Dom 19 Nov 2017 - 20:16 Da MaX

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Antunna
 
Lonewolf
 
Fratecipolla
 
Anghelo
 
Simone
 
Superbarros76
 
Nergal27
 
Alessandro
 
MM74
 

Statistiche
Abbiamo 63 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alessandro

I nostri membri hanno inviato un totale di 4165 messaggi in 452 argomenti

Miceli con la...febbre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Miceli con la...febbre

Messaggio Da Lonewolf il Ven 14 Lug 2017 - 12:14

Con 27° di temperatura in cantina, i termometri del tipo raffigurato nella 3^ immagine, inseriti nelle ballette in corso di colonizzazione da ostreatus, segnano da 5,7° a 6,8° in più; la balletta meno calda è quella meno colonizzata, per cui la punta dello "spiedino"  Laughing del termometro non è in mezzo al micelio ma ai confini della zona da colonizzare.
Non so se altri membri del forum hanno mai fatto quest'osservazione; io me ne accorgo ora e per me è una novità.
Il substrato è sterilizzato, quindi il calore non può venire da compostaggio.
Ne deduco che l'attività metabolica del micelio produce calore e che se fa molto caldo, come sunny ora, è bene non surriscaldare le ballette, arieggiandole e distanziandole fra loro, mentre in periodo invernale santa si potrà avvicinare fra loro e coibentare bene le ballette, per sfruttare il calore autoprodotto. Continuerò a fare questi rilievi; invito gli amici del forum a fare simili prove e a dire la loro opinione. Ciao a tutti thumbs up

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Lonewolf
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Linneo il Ven 14 Lug 2017 - 20:01

Ciao Lonewolf, ottima osservazione!  thumbs up
Il fatto che le ballette colonizzate da micelio producessero calore è cosa nota, ma è interessante in effetti quantificare questo calore. Sarebbe utile verificare qual è l'innalzamento di temperatura rispetto a quella esterna alla balletta, indicando anche la tipologia di micelio e il peso della balletta stessa. Altra cosa interessante sarebbe anche correlare in qualche modo il calore della balletta con la "qualità" di colonizzazione del micelio, presumendo appunto che se l'innalzamento di temperatura è minimo significa che qualcosa è andato storto e probabilmente la resa sarà minore... Ovviamente sono solo supposizioni da verificare Smile
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Linneo il Ven 14 Lug 2017 - 20:07

Sono andato a verificare una balletta di P. Nebrodensis (quella che ho dovuto dimezzare a causa del trichoderma).
Peso: 2 kg
T. esterna 24.9°C
T. interna 28.2°C
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Antunna il Ven 14 Lug 2017 - 21:30

Dati molto interessanti  Luciano .Non pensavo sviluppasse  tanta "" febbre" .  thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Lonewolf il Ven 14 Lug 2017 - 23:59

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Dati molto interessanti  Luciano .Non pensavo sviluppasse  tanta "" febbre" .  thumbs up

Che ci fosse la produzione di un pò di calore si sapeva, ma io immaginavo  Neutral innalzamenti poco significativi; è stata una sorpresa anche per me vedere l'entità del fenomeno.
Probabilmente influisce sulla temperatura sia il tipo di micelio, sia la composizione del substrato (più o meno "nutriente"), sia come fa notare giustamente Linneo, le dimensioni della balletta.  
Sono convinto che studiare il fenomeno ci darà informazioni utili su più fronti: sia la verifica di una corretta colonizzazione, sia l'utilizzo pratico del calore (le ballette ben coibentate, se la T° esterna non è troppo bassa, potrebbero non aver bisogno d'incubatore), sia l'indicazione a dissipare l'eccesso di calore se Shocked si avvicina a livelli pericolosi.
Sono tutte ipotesi stimolanti, da verificare nel tempo thumbs up
avatar
Lonewolf
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Antunna il Sab 15 Lug 2017 - 8:41

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Dati molto interessanti  Luciano .Non pensavo sviluppasse  tanta "" febbre" .  thumbs up

Che ci fosse la produzione di un pò di calore si sapeva, ma io immaginavo  Neutral innalzamenti poco significativi; è stata una sorpresa anche per me vedere l'entità del fenomeno.
Probabilmente influisce sulla temperatura sia il tipo di micelio, sia la composizione del substrato (più o meno "nutriente"), sia come fa notare giustamente Linneo, le dimensioni della balletta.  
Sono convinto che studiare il fenomeno ci darà informazioni utili su più fronti: sia la verifica di una corretta colonizzazione, sia l'utilizzo pratico del calore (le ballette ben coibentate, se la T° esterna non è troppo bassa, potrebbero non aver bisogno d'incubatore), sia l'indicazione a dissipare l'eccesso di calore se Shocked si avvicina a livelli pericolosi.
Sono tutte ipotesi stimolanti, da verificare nel tempo thumbs up

Concordo pienamente sui primi due punti
Anche sul terzo ,,, ma !!! qui posso dare la mia esperienza diretta. Ormai le mie ballette non passano più dall'incubatore ,,, ma vengono avvolti con stracci vecchi ( maglioni , pantaloni ecc) , come pure lo spawn (questo senza ,,,,, vestitino ,,, ma !! comunque protetto da correnti d'aria,,, ) vanno perfettamente alla grande , Nell'incubatore talvolta mi si guastavano ,,, ( sicuramente complici , la somma delle temperature,, è ,, magari una piu leggera umidita del substrato, ora questo fenomeno è molto raro . Se può servire posto una foto di due mini ballette poste in vaschette di gelato è posizionate nell'acqua all'interno di un contenitore, cio ( suppongo) dovrebbe mantenere un pò più bassa la temperatura thumbs up [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Lonewolf il Sab 15 Lug 2017 - 8:52

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Concordo pienamente  sui primi due punti
Anche sul terzo ,,, ma !!! qui posso dare la mia esperienza diretta.  Ormai le mie ballette non passano più dall'incubatore   ,,, ma vengono avvolti con  stracci vecchi ( maglioni , pantaloni ecc) , come pure lo spawn (questo senza ,,,,, vestitino  ,,, ma !!  comunque protetto da correnti d'aria,,, )  vanno perfettamente alla grande , Nell'incubatore talvolta mi si guastavano ,,,  ( sicuramente complici , la  somma delle temperature,,   è ,,  magari una  piu leggera  umidita del substrato, ora questo fenomeno è molto raro . Se può servire posto una foto di due mini ballette poste in vaschette di gelato è  posizionate  nell'acqua all'interno di un contenitore, cio   ( suppongo) dovrebbe mantenere un pò più bassa la temperatura thumbs up

E' interessante quello che scrivi perchè è una conferma della mia osservazione che viene dall'esperienza diretta e quindi assai valida. Mentre finora stavo attento solo alla T° dell'incubatore, da qui in avanti controllerò sempre la somma delle due T°, esterna e interna alla balletta; non potranno che venirne dati utili alla coltivazione shaking hands
avatar
Lonewolf
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Antunna il Sab 15 Lug 2017 - 8:57

[quote="Lonewolf"]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Concordo pienamente  sui primi due punti
Anche sul terzo ,,, ma !!! qui posso dare la mia esperienza diretta.  Ormai le mie ballette non passano più dall'incubatore   ,,, ma vengono avvolti con  stracci vecchi ( maglioni , pantaloni ecc) , come pure lo spawn (questo senza ,,,,, vestitino  ,,, ma !!  comunque protetto da correnti d'aria,,, )  vanno perfettamente alla grande , Nell'incubatore talvolta mi si guastavano ,,,  ( sicuramente complici , la  somma delle temperature,,   è ,,  magari una  piu leggera  umidita del substrato, ora questo fenomeno è molto raro . Se può servire posto una foto di due mini ballette poste in vaschette di gelato è  posizionate  nell'acqua all'interno di un contenitore, cio   ( suppongo) dovrebbe mantenere un pò più bassa la temperatura thumbs up

E' interessante quello che scrivi perchè è una conferma della mia osservazione che viene dall'esperienza diretta e quindi assai valida. Mentre finora stavo attento solo alla T° dell'incubatore, da qui in avanti controllerò sempre la somma delle due T°, esterna e interna alla balletta; non potranno che venirne dati utili alla coltivazione shaking hands[/quote

Sintonia totale thumbs up shaking hands
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Linneo il Lun 17 Lug 2017 - 11:23

Sbaglio o il secchiello di destra ha qualche problemino? scratch
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Antunna il Lun 17 Lug 2017 - 13:15

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sbaglio o il secchiello di destra ha qualche problemino? scratch

No ,,almeno per ora ,, si tratta di agarico nudo ,, tratto da una vecchia LC dimenticata in frigo , giunta al limite della sopravvivenza, (pochissima vitalita ) con lentissima colonnizzazioneanche nel grano sterile . Ora vedo se ho ancora qualche foto la posto
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Antunna il Lun 17 Lug 2017 - 15:35

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sbaglio o il secchiello di destra ha qualche problemino? scratch

Queste foto le ho fatte or ora, come vedrai per adesso niente probblemi , solamente lentezza snervante . L'altra vaschetta ( shiitake va alla grande . ( grain to grain su grano ) ( + substrato con vaschetta)[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Linneo il Mar 18 Lug 2017 - 12:51

Meglio così Very Happy  pensavo si trattasse dello stesso micelio. thumbs up
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da MaX il Mar 25 Lug 2017 - 21:58

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Con 27° di temperatura in cantina, i termometri del tipo raffigurato nella 3^ immagine, inseriti nelle ballette in corso di colonizzazione da ostreatus, segnano da 5,7° a 6,8° in più; la balletta meno calda è quella meno colonizzata, per cui la punta dello "spiedino"  Laughing del termometro non è in mezzo al micelio ma ai confini della zona da colonizzare.
Non so se altri membri del forum hanno mai fatto quest'osservazione; io me ne accorgo ora e per me è una novità.
Il substrato è sterilizzato, quindi il calore non può venire da compostaggio.
Ne deduco che l'attività metabolica del micelio produce calore e che se fa molto caldo, come sunny ora, è bene non surriscaldare le ballette, arieggiandole e distanziandole fra loro, mentre in periodo invernale santa si potrà avvicinare fra loro e coibentare bene le ballette, per sfruttare il calore autoprodotto. Continuerò a fare questi rilievi; invito gli amici del forum a fare simili prove e a dire la loro opinione. Ciao a tutti thumbs up

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Ottimo report Luciano, il micelio come hai notato, se attivato energicamente da temperature esterne alte reagisce con una notevole attività metabolica con una marcata reazione esotermica.
Purtroppo non tutti gli strain sopportano questa situazione, soprattutto se fuori controllo.
Sempre meglio, se possibile, regolarizzare la colonizzazione a livelli più soft stoccando i bags in ambienti con temperature più basse per avere temperature interne che non superino i 30°C.
Di nuovo grazie per aver intavolato questo importantissimo argomento!  thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Lonewolf il Mer 26 Lug 2017 - 21:51

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ottimo report Luciano, il micelio come hai notato, se attivato energicamente da temperature esterne alte reagisce con una notevole attività metabolica con una marcata reazione esotermica.
Purtroppo non tutti gli strain sopportano questa situazione, soprattutto se fuori controllo.
Sempre meglio, se possibile, regolarizzare la colonizzazione a livelli più soft stoccando i bags in ambienti con temperature più basse per avere temperature interne che non superino i 30°C.
Di nuovo grazie per aver intavolato questo importantissimo argomento!  thumbs up

shaking hands thumbs up
avatar
Lonewolf
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miceli con la...febbre

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum