___Sostieni il Forum___
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Antunna
 
Simone
 
Lonewolf
 
Terranera
 
Superbarros76
 
Linneo
 
MM74
 
Fratecipolla
 
Daniele
 

I postatori più attivi della settimana
MaX
 
Antunna
 
Simone
 
Lonewolf
 
Superbarros76
 
Anghelo
 
MM74
 
ErBaffo
 
Linneo
 
Fratecipolla
 

Statistiche
Abbiamo 59 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Ostreatus.

I nostri membri hanno inviato un totale di 3517 messaggi in 349 argomenti

Merano e Trafoi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Merano e Trafoi

Messaggio Da Fratecipolla il Sab 22 Lug 2017 - 13:30

Buongiorno a tutti!

Qui un piccolo resoconto di una "gita" tra Merano e il Passo dello Stelvio.

Note climatiche: era il 18 luglio, verso l'una del pomeriggio a Merano 28 gradi, umido e afa.
A Prato allo Stelvio addirittura 30 gradi, da lì in poi discesa fino ai 12.5 del passo (comunque caldo per i 2700mslm).

E ora veniamo ai funghi, non essendo il mio ambiente mancheranno molte identificazioni, se volete aiutarmi aggiungeremo i nomi assieme. Smile
Il primo ritrovamento casuale in un giardino nel centro di Merano, pochi metri quadrati con una betulla di medie dimensioni al centro e una siepe di ginepri. E proprio sotto la siepe che dava sulla strada c'era lui:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Dato che il ginepro non forma ectomicorrize e la betulla lì vicino ipotizzerei un leccinum scabrum, anche se il gambo obeso non mi convince.
L'anzianità del campione e l'impossibilità di sezionarlo (sarebbe stato furto e violazione di domicilio Razz ) non aiutano.
Qualche idea?
avatar
Fratecipolla
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 27
Località : Uta (CA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Merano e Trafoi

Messaggio Da Fratecipolla il Sab 22 Lug 2017 - 13:40

Poi, arrivato poco sopra Trafoi, dopo la terza delle famose fontane, quota circa 1600mslm, T 22°C, a passeggio in bosco misto di picea abies e larix decidua.

Il principe della giornata per abbondanza e rilevanza è il suillus gravillei, naturalmente sotto larice e prevalentemente in spazi luminosi con erba:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Fratecipolla
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 27
Località : Uta (CA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Merano e Trafoi

Messaggio Da Fratecipolla il Sab 22 Lug 2017 - 13:48

E poi gli altri (pochi a dire la verità, ma a quelle quote non mi aspettavo di più), su cui non mi pronuncio, qualche russulacea e altri:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Fratecipolla
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 27
Località : Uta (CA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Merano e Trafoi

Messaggio Da Antunna il Sab 22 Lug 2017 - 14:00

Bravo  Fratecipolla,   con queste foto  veramente belle non fai altro che  risvegliare la voglia di passeggiate  nel bosco . In quanto alla determinazione non so proprio come aiutarti , concordo sulle russulacee è stop thumbs up
avatar
Antunna
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Merano e Trafoi

Messaggio Da MaX il Mar 25 Lug 2017 - 22:40

Woww bellissime foto Andre!!!!! Very Happy
Tosta determinare Boletaceae in condizioni di siccità senza poter vedere piede e sezione per eventuale viraggio. Rolling Eyes
Idem per Russulaceae senza sapori e reazioni macrochimiche ...
Comunque come a Claudio, mi hai fatto venire ancora più voglia di staccare e di farmi una rigenerante full immersion nel bosco!!! Very Happy
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 800
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 45
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Merano e Trafoi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum