___Sostieni il Forum___
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Antunna
 
Simone
 
Lonewolf
 
Terranera
 
Superbarros76
 
Linneo
 
Anghelo
 
MM74
 
Fratecipolla
 

I postatori più attivi della settimana
MaX
 
Anghelo
 
Linneo
 
Nergal27
 
ErBaffo
 

Statistiche
Abbiamo 60 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Nergal27

I nostri membri hanno inviato un totale di 3537 messaggi in 355 argomenti

H2O per LC

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

H2O per LC

Messaggio Da Doneflea il Dom 6 Ago 2017 - 12:57

Buon pomeriggio ragazzi, avrei una domanda un pò banale.

Potrebbe esserci qualche variazione nell'utilizzo di H2O distillata, da bottiglietta e rubinetto per la preparazione della lC?

Grazie a tutti.

Marco

Doneflea
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 31.03.17
Età : 31
Località : Lodi

Tornare in alto Andare in basso

Re: H2O per LC

Messaggio Da Linneo il Dom 6 Ago 2017 - 15:21

Ciao Marco, l'acqua distillata ti consente di avere una LC limpida, che quindi può essere meglio controllata all'esame visivo. Usando acqua di rubinetto l'LC  apparirà più giallina.
Un saluto.
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: H2O per LC

Messaggio Da MaX il Lun 7 Ago 2017 - 11:03

Linneo ha scritto:Ciao Marco, l'acqua distillata ti consente di avere una LC limpida, che quindi può essere meglio controllata all'esame visivo. Usando acqua di rubinetto l'LC  apparirà più giallina.
Un saluto.
Grazie [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], la tua risposta è stata concisa, precisa ed assolutamente corretta! thumbs up

La domanda dell'amico Doneflea non è cosi banale ... quindi do ulteriori spunti di ragionamento legati alle mie esperienze.

Utilizzare l'acqua distillata rende ripetibile il processo e facilita l'analisi visiva del micelio in crescita.
L'acqua distillata non contiene sali disciolti e metalli, quindi possiamo considerarla, anche se non propriamente corretto, pura. Ha un pH 7, se non contaminata da anidride carbonica.
L'acqua osmotica o demineralizzata, non contiene sali disciolti e metalli, solitamente però si presenta con un pH leggermente acido.
L'acqua in bottiglia contiene sali e metalli disciolti in quantità variabili in base alla marca, solitamente con pH leggermente basico.
L'acqua di rubinetto oltre a presentare sali e metalli disciolti può anche contenere quantità variabili di cloro.

Il mio consiglio è di utilizzare l'acqua distillata, ma anche le altre, non sono da scartare a priori!  Very Happy

P.S. Ciò che colora in modo anomalo le LC è solitamente la grossa quantità disciolta di Fe++  Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 808
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 45
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: H2O per LC

Messaggio Da Linneo il Lun 7 Ago 2017 - 20:06

Sempre interessanti i tuoi spunti Max Smile
A questo punto un quesito che può venire in mente potrebbe essere: ma siamo sicuri che tutti i tipi di micelio preferiscano un pH neutro per crescere al meglio in LC?
avatar
Linneo
Utente
Utente

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: H2O per LC

Messaggio Da Fratecipolla il Gio 10 Ago 2017 - 15:38

Linneo ha scritto:Sempre interessanti i tuoi spunti Max Smile
A questo punto un quesito che può venire in mente potrebbe essere: ma siamo sicuri che tutti i tipi di micelio preferiscano un pH neutro per crescere al meglio in LC?

Per quel poco che ne so, assolutamente no Razz

In linea generale gli zuccheri, miele e sciroppi vari compresi, hanno reazione acida, quindi anche al 2% ti portano velocemente tutta la soluzione a 4, 5, o 6 di ph a seconda di cosa usi.

Diverso e' il discorso per le fonti di azoto, quelle inorganiche sono quasi tutte basiche allora li' il discorso cambia...

In ogni caso conosco pochi casi di buona crescita in terreno basico.
Anche i tuber, che in natura si trovano sul calcare, vengono isolati tipicamente su terreni di coltura acidi.

Il phlebopus citato tempo fa ha dimostrato di crescere anche a ph 8, ma comunque con un ottimo a 4.5..

Mi sembra di ricordare che terreni neutri o basici siano piu' adatti ai batteri.
Con alcuni casi emblematici tipo l'arthrospira che cresce anche a ph 10.5, testato personalmente.
avatar
Fratecipolla
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 27
Località : Uta (CA)

Tornare in alto Andare in basso

Re: H2O per LC

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum