___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Sbarca su TCF ... Hericium coralloides
Oggi alle 0:01 Da MaX

» Balla alta o balla bassa?????
Ieri alle 23:39 Da Antunna

» Prataioli lc
Ieri alle 23:15 Da MaX

» Pastorizzare con calce Si o No?
Ieri alle 23:07 Da MaX

» Funghi Padani Dicembrini
Ieri alle 21:44 Da MaX

» Mentre fuori nevica, arrivano P.eryngii
Ieri alle 9:34 Da MM74

» Armillaria mellea su PDYA ... my beautiful monster!
Mar 12 Dic 2017 - 23:01 Da MaX

» Cardoncello spawn buono o da buttare?
Mar 12 Dic 2017 - 22:39 Da MaX

» Forse può interessare
Mar 12 Dic 2017 - 22:14 Da Lonewolf

» Eryingi multicolor
Mar 12 Dic 2017 - 21:13 Da MaX

» Prime ballette
Lun 11 Dic 2017 - 15:18 Da MaX

» Flammulina velutipes
Dom 10 Dic 2017 - 20:23 Da MaX

» Schizophyllum commune
Dom 10 Dic 2017 - 16:01 Da MaX

» Big cup mushroom (Clitocybe maxima)
Sab 9 Dic 2017 - 23:26 Da MaX

» Panus neostrigosus
Sab 9 Dic 2017 - 15:08 Da MaX

I postatori più attivi della settimana
MaX
 
Antunna
 
Lonewolf
 
Anghelo
 
Fratecipolla
 
Apofis
 
Superbarros76
 
Nergal27
 
MM74
 
Simone
 

Statistiche
Abbiamo 66 membri registrati
L'ultimo utente registrato è picaja

I nostri membri hanno inviato un totale di 4633 messaggi in 481 argomenti

Dubbio che mi angoscia...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mar 21 Nov 2017 - 11:15

Per evitare problemi di contaminazione, Vi chiedo,  si puo' fare, come vedo fare in tanti video, imbustare il substrato, chiuderlo lasciando solo un'apertura superiore, pastorizzarlo, mettendo direttamente il sacchetto nel bollitore, per poi limitarsi ad inocularlo nella sola apertura superiore, evitando anche i forellini su tutta la superficie esterna? Chiedo questo perchè ho visto fallire il mio esperimento fatto con una balletta inoculata a micelio secco di pleurotus (bustine) nonostante un processo attento e minuzioso per evitare contaminazioni. Probabilmente il mio substrato é stato contaminato durante la fase di riempimento del sacchetto cioè tra la fase pastorizzazione e sacchetto, non vedo altra possibiltà. Grazie

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Lonewolf il Mar 21 Nov 2017 - 13:14

Io faccio sempre come dici, solo che sterilizzo. Preparo le ballette con il filtro superiore (tubo di PP+ polyfill), ricopro il filtro con stagnola o lembo di busta di PP, fermati con elastici, e sterilizzo così. Apro poi la busta solo per pochi istanti, per inserire il micelio, davanti al filtro hepa e curando al massimo l'igiene. E' raro che vada male. Thumbs up
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mar 21 Nov 2017 - 13:38

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Io faccio sempre come dici, solo che sterilizzo. Preparo le ballette con il filtro superiore (tubo di PP+ polyfill), ricopro il filtro con stagnola o lembo di busta di PP, fermati con elastici, e sterilizzo così. Apro poi la busta solo per pochi istanti, per inserire il micelio, davanti al filtro hepa e curando al massimo l'igiene. E' raro che vada male. Thumbs up

Ahh non sai quanto mi fa piacere la tua risposta, quindi non fai nemmeno i buchetti esterni=? La busta puo' andare bene quella per surgelare gli almenti? Ma sterilizzare o pastorizzare non é la stessa cosa?

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Antunna il Mar 21 Nov 2017 - 18:24

Ciao Andrea, non riesco a seguire il tuo procedimento , ti viene male spiegarmi anche in modo schematico come procedi, a partire dal tipo di substrato e conseguente idratazione.
PS solitamente il micelio secco non funziona
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 842
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mar 21 Nov 2017 - 18:26

Ciao Ale, prima di proseguire col discorso, andiamo per gradi, così ti possiamo aiutare ed instradarti sulle modalità corrette.

Per prima cosa, cosa intendi coltivare?
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Superbarros76 il Mar 21 Nov 2017 - 20:04

ciao a tutti

intanto per prima cosa il micelio secco è un impresa farlo resuscitare

secondo punto come hanno insegnato a me i grandi capi non sono tutti i funghi che hanno bisogno dei forellini di solito e solo il pleurotus

se fai pastorizato il procedimento e giusto
inbusti inoculi  chiudi
avatar
Superbarros76
Utente
Utente

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 10.03.17
Età : 41
Località : Modica (RG)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mar 21 Nov 2017 - 22:34

Ciao a tutti, sto provando con il Pleurotus ostreatus, ma ora mi viene il dubbio fosse l'eryngii; come substrato ho usato fondo di caffè (a dire il vero ho acquistato un kilo di caffè lavazza) miscelato a qualche manciata di segatura (non so se di conifere o latifoglie), ho messo tutto in una pentola con 2 dita d'acqua e ho mischiato per bene il tutto, e fatto bollire per circa 30 minuti; una volta raffreddato il substrato ho riempito, guanti in lattice alla mano, un sacchetto per i cibi surgelati, ogni 2 dita di substrato una manciata di micelio secco, e così via (allego immagine) il tutto chiuso con un collo di bottilia egeria (disinfettato con alcool) e chiuso con elastico e cotone strerilizzato. Fatto questo ho bucherellato con un ferretto precedentemente "infuocato" tutta la superficie del sacchetto. La prima settimana il micelio ha iniziato ad invadere parte del substrato ma proprio ieri dopo circa 10 gg ho notato che competeva con altrettanta muffa verde. Con rammarico ho cestinato il tutto.[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Lonewolf il Mar 21 Nov 2017 - 22:50

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ahh non sai quanto mi fa piacere la tua risposta, quindi non fai nemmeno i buchetti esterni=? La busta puo' andare bene quella per surgelare gli almenti? Ma sterilizzare o pastorizzare non é la stessa cosa?

I buchi (o i tagli) si fanno solo in certe situazioni e in generale, salvo eccezioni, con miceli aggressivi, spawn abbondante, substrato pastorizzato.
Le buste, se si vuol sterilizzare, devono essere in PP (polipropilene), mentre per il substrato pastorizzato possono essere di qualunque materiale perchè non devono sopportare T° elevate.
Sterilizzare e pastorizzare non sono affatto sinonimi.
Valutando tutta la situazione da quanto scrivi, mi associo alle domande di Max e a quelle molto simili di Antunna: rivedere da capo, passo dopo passo, tutta la procedura. Thumbs up
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Messaggi : 431
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mar 21 Nov 2017 - 22:55

Non effettuando alcun trattamento termico efficacie purtroppo l'epilogo è certo!!! Purtroppo!!! Evil or Very Mad
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mar 21 Nov 2017 - 23:30

Salve ragazzi, quindi nel mio caso é necessario distillare? cioè trattare il substrato a temperature alte? le buste per alimenti sono di polietilene, vanno bene?

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mar 21 Nov 2017 - 23:43

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sto provando con il Pleurotus ostreatus, ma ora mi viene il dubbio fosse l'eryngii
Beh .... in primis bisognerebbe sapere ciò che si coltiva, il consiglio è comunque scrivere sulla busta con un pennarello indelebile, una volta finita la balletta, data e specie.  Laughing

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Come substrato ho usato fondo di caffè (a dire il vero ho acquistato un kilo di caffè lavazza) miscelato a qualche manciata di segatura (non so se di conifere o latifoglie)
Il caffè al massimo è di supporto come ammendante e soprattutto se principiante è altamente sconsigliato utilizzare il caffè ad altissime percentuali come substrato.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Segatura (non so se di conifere o latifoglie)
Sincerati di utilizzare segatura di latifoglie per ora non utilizzare segatura di conifere!
Utilizza come substrato paglia ben sminuzzata pura o mista a segatura di latifoglie. Almeno all'inizio utilizza queste soluzioni.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ho messo tutto in una pentola con 2 dita d'acqua e ho mischiato per bene il tutto, e fatto bollire per circa 30 minuti, una volta raffreddato il substrato ho riempito
Il trattamento termico che hai utilizzato è blando e sicuramente non sufficiente per garantire una ripulitura del substrato dai competitori.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Guanti in lattice alla mano, un sacchetto per i cibi surgelati, ogni 2 dita di substrato una manciata di micelio secco, e così via (allego immagine)
Questo va bene, sii più abbondante con lo spawn (granaglie colonizzate) e non utilizzare micelio secco, procurati del micelio fresco!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Il tutto chiuso con un collo di bottilia egeria (disinfettato con alcool) e chiuso con elastico e cotone sterilizzato.
Se vuoi coltivare P.ostreatus utilizzare la procedura per i lignicoli con il filtro sopra è da utilizzare con i terricoli (es. P.eryngii)
Dai uno sguardo alle guide ed in particolare [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:cotone sterilizzato
Scusa che tipo di cotone?? Sintetico?? E come l'hai "sterilizzato"

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Fatto questo ho bucherellato con un ferretto precedentemente "infuocato" tutta la superficie del sacchetto.
Questo serve solo per velocizzare la colonizzazione, esclusivamente sul pastorizzato!!! Ma non è essenziale!!!!
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mar 21 Nov 2017 - 23:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Salve ragazzi, quindi nel mio caso é necessario distillare? cioè trattare il substrato a temperature alte?
Ciao Ale, "distillare"? Intendevi forse dire sterilizzare?? o pastorizzare??!!!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Le buste per alimenti sono di polietilene, vanno bene?
Il PE va bene per imbustare il materiale precedentemente Pastorizzato, ed assolutamente non va bene per la sterilizzazione, siccome avviene ad alte temperature (116-125°C) si fonderebbe!!!


Ultima modifica di MaX il Mer 22 Nov 2017 - 12:25, modificato 2 volte
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mer 22 Nov 2017 - 11:49

Ciao MAx, per cotone sterilizzato intendevo dire il cotone idrofilo per uso sanitario, teoricamente "pulito" (o no?) ora comprendo di essere stato un pò casinista, con le procedure, pensavo d'aver capito tutto invece mi sembra di non aver capito nulla. Dove si compratno questi sacchetti in polipropilene che non fondono? Grazie per i suggerimenti preziosi.

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mer 22 Nov 2017 - 21:00

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Per cotone sterilizzato intendevo dire il cotone idrofilo per uso sanitario, teoricamente "pulito" (o no?).
Il cotone idrofilo è un prodotto naturale e non ti consiglio di utilizzarlo perché si contamina in fretta e addirittura può imputridire per l'azione batterica.
Puoi utilizzare senza problemi filtri sintetici.
Vedi la sezione dedicata, qui: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ora comprendo di essere stato un pò casinista, con le procedure, pensavo d'aver capito tutto invece mi sembra di non aver capito nulla.
Non ti preoccupare ora ti aiutiamo per partire nella giusta maniera, dalle basi!  Wink


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Dove si comprano questi sacchetti in polipropilene che non fondono?
Ti conviene partire dalla pastorizzazione come tecnica di base, poi fatta un po' di pratica passerai ad altro di più tecnico.
Almeno questo è il mio consiglio!

Di base si parte:
1-Paglia sminuzzata
2-Pastorizzazione
3-micelio fresco di Pleurotus ostreatus

Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Antunna il Mer 22 Nov 2017 - 21:31

Concordo con Max ,,, prima un pò di pratica di base ,,, poi ti sbizzarrisci a volonta . Io mi sto spassando  alla grande ,,, adesso ,,, dopo un periodo nero  dove 98 % finiva al cassonetto , ora se è  quando butto qualcosa e perche forzo la mano , pretendendo troppo dal povero micelio Very Happy
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 842
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Mer 22 Nov 2017 - 21:44

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Concordo con Max ,,, prima un pò di pratica di base ,,, poi ti sbizzarrisci a volonta . Io mi sto spassando  alla grande ,,, adesso ,,, dopo un periodo nero  dove 98 % finiva al cassonetto , ora se è  quando butto qualcosa e perche forzo la mano , pretendendo troppo dal povero micelio Very Happy
Thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Mer 22 Nov 2017 - 23:16

Ok ragazzi grazie ma ancora 2 domande:
1) la pastorizzazione come avviene? Bollendo a vapore in pentola? scusate ma ora ho un po di confusione... Sad
2) i sacchetti per il pleurotus ostreatus posso anche non bucherellarli?

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Gio 23 Nov 2017 - 0:04

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: la pastorizzazione come avviene? Bollendo a vapore in pentola?
Sto postando ora le nuove guide nell'apposita sezione (guide coltivazione). Così studi un po e ti schiarisci le idee. Poi se hai dei dubbi sulle tecniche apri un nuovo post in (domande sulle "guide coltivazione)  Wink

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: i sacchetti per il pleurotus ostreatus posso anche non bucherellarli?
Certamente, per come si prepara la balletta non necessita!
Per farti un'idea segui questo post [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Alessandro il Gio 23 Nov 2017 - 10:05

Grazie mille

Alessandro
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 21.11.17
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Gio 23 Nov 2017 - 11:13

Shaking Hands Thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Anghelo il Gio 23 Nov 2017 - 14:31

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:  ... con il filtro sopra è da utilizzare con i terricoli (es. P.eryngii) ...

Gli eryngii non sono lignicoli?
avatar
Anghelo
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 46
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Antunna il Gio 23 Nov 2017 - 14:51

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:  ... con il filtro sopra è da utilizzare con i terricoli (es. P.eryngii) ...

Gli eryngii non sono lignicoli?

Si nutre,  diciamo a grandi lettere  di legno ma!!!terricoli xche Cresce per terra ,,,, per lignicoli si intende che sviluppa sul legno vivo o morto Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 842
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Anghelo il Gio 23 Nov 2017 - 15:03

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Si nutre,  diciamo a grandi lettere  di legno ma!!!terricoli xche Cresce per terra ,,,, per lignicoli si intende che sviluppa sul legno vivo o morto Thumbs up

Grazie, Claudio. E io che credevo tutt'altro! Cioè i lignicoli si sviluppavano, oltre che su legno, anche su affini, cioè segatura, paglia... Mentre i terricoli su letame, torba... C'è qualche verità in ciò che avevo compreso, o devo rivedere il mio pensiero?
avatar
Anghelo
Sostenitore
Sostenitore

Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 08.03.17
Età : 46
Località : Ragusa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Antunna il Gio 23 Nov 2017 - 16:06

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Si nutre,  diciamo a grandi lettere  di legno ma!!!terricoli xche Cresce per terra ,,,, per lignicoli si intende che sviluppa sul legno vivo o morto Thumbs up

Grazie, Claudio. E io che credevo tutt'altro! Cioè i lignicoli si sviluppavano, oltre che su legno, anche su affini, cioè segatura, paglia... Mentre i terricoli su letame, torba... C'è qualche verità in ciò che avevo compreso, o devo rivedere il mio pensiero?

Non sono un esperto in materia , ma a qualcosa ti posso rispondere  ,,,, e suppongo sia cosi .
I termini lignicoli e terricoli  sono sicuramente riferiti ai funghi che crescono solo esclusivamente   in natura , poi nessuno ci vieta coltivare un lignicolo come P.l'ostreatus     come un terricolo  Eryngii ,,, cioe con il casing  sulla balla , invece che con i tagli sulla busta . Io ad esempio non li ho mai coltivati come lignicoli è non mi sono mai pentito . Ingrandisci la foto Pleurotus Ostreatus in""" GALLERIA"" e capisci di cosa parlo Naturalmente per tutto il resto aspetto il giudizio severo di Max  ,
,,Ps  se ho detto qualcosa di osceno Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 842
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da MaX il Gio 23 Nov 2017 - 20:25

Aahahaha, nulla da censurare Claudio!!!! Laughing
Hai risposto molto bene alla domanda. Io guarnisco solo la torta! Laughing

Lignicolo: dal latino lìgnum = legno; e dal verbo latino còlo = io abito.
Una specie fungina si dice lignicola se ha per substrato di crescita il legno (in senso generico); vi possono quindi essere sia specie che fruttificano su legno vivo (lignicole e parassite), sia specie che fruttificano su legno morto (lignicole e saprofite), sia specie che possono fruttificare indifferentemente su legno sia vivo che morto (specie lignicole e saproparassite), sia specie che crescono sulla corteccia (corticicole), ecc.

Terricolo:Dal latino tèrra = terra, suolo, terreno; e dal verbo latino còlo = io abito. Quindi col significato "omnicomprensivo e generico" di nascere, svilupparsi e crescere esclusivamente su terreno.
Dicesi terricola una qualsiasi specie che nasce e si sviluppa esclusivamente su terreno; rimane tuttavia una informazione del tutto generica senza ulteriori precisazioni (ad esempio un fungo terricolo può essere: praticolo, boschivo, humicolo, sabulicolo, antracofilo, ecc.).

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:P.S. Vi ricordo che in caso di dubbi sui termini potete consultare l'utile GLOSSARIO:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbio che mi angoscia...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum