___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Come definirlo :: pastorizzato, sterilizzato
Oggi alle 18:41 Da MaX

» Un Saluto
Ieri alle 17:56 Da Superbarros76

» Ciao a tutti da Villacidro
Ieri alle 17:55 Da Superbarros76

» Un saluto da Torino
Ieri alle 17:53 Da Superbarros76

» Micelio o contaminante?
Ieri alle 14:41 Da Anghelo

» Shiitake, depresso .,,, una sola fruttificazione
Dom 18 Feb 2018 - 22:05 Da Anghelo

» Lepista nuda test di coltivazione
Sab 17 Feb 2018 - 15:59 Da Antunna

» Pleurotus eryngii
Sab 17 Feb 2018 - 15:29 Da MaX

» Il mio bosco
Sab 17 Feb 2018 - 14:53 Da Anghelo

» Le mie colture su agar (JG)
Ven 16 Feb 2018 - 14:42 Da JorgeG

» I colori dell'ostreatus
Ven 16 Feb 2018 - 3:59 Da Lonewolf

» Pleurotus dryinus
Ven 16 Feb 2018 - 0:33 Da MaX

» Salve a tutti!
Gio 15 Feb 2018 - 22:33 Da Terranera

» Buon giorno
Gio 15 Feb 2018 - 22:32 Da Terranera

» Salve a tutti sono Lorenzo Rossi
Gio 15 Feb 2018 - 22:26 Da Terranera

Statistiche
Abbiamo 74 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Stefanola

I nostri membri hanno inviato un totale di 5438 messaggi in 549 argomenti

Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 18:21

E' proprio ora di raccogliere i P.eryngii con formazione cespitosa ...







avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1381
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 18:38

Bellissimi  , complimenti  Max , e proprio ora di invitarli a pranzo  hahaha .
PS, una domanda e d'obbligo , visto che  anche i tuoi sono  con la crescita cespitosa  e ultimamente vengono  anche a me sempre cosi ,  non è che si stanno trasformando da  terricoli a lignicoli ????? Shocked Cant belive Don't know
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 18:51

In primis ti ringrazio molto!  Very Happy Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1381
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Lonewolf il Mer 27 Dic 2017 - 19:14

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:In primis ti ringrazio molto!  Very Happy  Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.

Complimenti per i cardoncelli! A me è capitato di osservare, non so se è la regola, la nascita cespitosa alla prima fungata, funghi ben distinti fra loro alle fungate successive; vi risulta? Ciao!
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 06.03.17
Località : Pistoia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:18

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:In primis ti ringrazio molto!  Very Happy  Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.

E sicuramente così come dici Max , questo e il cambiamento che ho notato nel tempo ,, prima crescevano separati e distanti ,ora cespittosi , comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco , pensi sia possibile Fingerwagging Wooh
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 19:23

Può succedere Luciano ma per me è legato soprattutto al tipo di substrato, alla distribuzione dell'umidità superficiale ed anche alla tendenza dello strain.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1381
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 19:36

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco, pensi sia possibile?
P.eryngii non è geneticamente compatibile, quindi non so se riesce a degradare le molecole di lignina ed olocellulosa (cellulosa e emicellulose) in formazione compatta come nei tronchi.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1381
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:43

Tempi addietro  Luciano , saltavano fuori   separati , oggi alla seconda , saltano  fuori a gruppeti o da 2  oppure tre , Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:47

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco, pensi sia possibile?
P.eryngii non è geneticamente compatibile, quindi non so se riesce a degradare le molecole di lignina ed olocellulosa (cellulosa e  emicellulose) in formazione compatta come nei tronchi.
Peccato !!!!non so come procurarmi un tronchetto fresco avrei sicuramente tentato . Non metto limiti alla provvidenza, magari riesco a reperirlo Fingerwagging
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 1042
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum