___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Lepista nuda on Petri dish
Oggi alle 19:40 Da Antunna

» Salve a tutti sono Lorenzo Rossi
Dom 14 Gen 2018 - 17:14 Da MaX

» La Bioluminescenza di Panellus stipticus
Sab 13 Gen 2018 - 18:09 Da JorgeG

» La mia lista di scambio
Sab 13 Gen 2018 - 17:55 Da JorgeG

» Aiuto ,, sono nei guai
Ven 12 Gen 2018 - 18:13 Da Antunna

» Uscita di ,,,, EMERGENZA
Ven 12 Gen 2018 - 14:05 Da Antunna

» Pleurotus eryngii
Gio 11 Gen 2018 - 12:18 Da MaX

» Hericium coralloides
Mer 10 Gen 2018 - 9:46 Da Antunna

» Guarda come cresco e ee,,,,,,,, mi mimetizzo
Mar 9 Gen 2018 - 0:37 Da MaX

» Salve a tutti!
Lun 8 Gen 2018 - 23:53 Da Wildrice

» Le mie colture su agar (JG)
Lun 8 Gen 2018 - 18:44 Da JorgeG

» vi mostro anche questa
Dom 7 Gen 2018 - 20:13 Da Giuseppe_cardoncello

» Bisturi
Dom 7 Gen 2018 - 16:16 Da Simone

» Buon giorno
Dom 7 Gen 2018 - 15:54 Da MaX

» Lepista nuda
Sab 6 Gen 2018 - 21:03 Da MaX

I postatori più attivi della settimana
Antunna
 

Statistiche
Abbiamo 71 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Angelo-Giovi

I nostri membri hanno inviato un totale di 5049 messaggi in 520 argomenti

Clonazione Auricolaria auricola judae

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da Eselvi il Lun 1 Gen 2018 - 7:14

Buongiorno a tutti e al neoarrivato ...2018
Mi accingevo a clonare della bella Auricolaria nata su di un Noce.
Quello che mi chiedevo e vi chiedevo, è se la tecnica di clonazione è uguale a quella adottata agli altri funghi. Solitamente io prelevo qualche frammento nella giunzione gambo/cappello e metto in petri con agar. Ovviamente considerando le caratteristiche morfologiche di questo fungo non so se questo sara’ fattibile.
Infine se la clonazione andra’ a buon fine che legno usereste per l’inoculo?
Ciao
Enrico

Eselvi
Utente
Utente

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Castellina in Chianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da Antunna il Lun 1 Gen 2018 - 11:57

Ciao Enrico , un felice anno anche da parte mia , non ho mai trattato ne mangiato questo fungo , ma suppongo che la tecnica  sia sempre la stessa , anche se penso sia alquanto  difficoltosa x come si presenta morfologicamente.  Comunque l'importante  e far partire il micelio ; e se dovesse essere inquinato penso si possa ripulire con dei trasferimenti  mirati dello stesso micelio
È un operazione sicuramente lunga ma,, penso sia abbastanza fattibile.
Comunque senti il parere di Max  che mi è sembrato di capire lo ha già clonato.
Ciao Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Messaggi : 937
Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da MaX il Lun 1 Gen 2018 - 15:45

Ciao Ragazzi, Augurissimi!!!!!
Sicuramente la clonazione di questo carpoforo non è semplicissima, soprattutto per la pazienza che si esaurisce in fretta!!!  tongue
La tecnica è quella classica con bisturi.
Ti consiglio di preparare almeno 4 piastre alloggiando 3/4 parti di tessuto sul terreno di ciascuna.
Il problema di trasferire anche batteri è molto alta, visto la forma non molto spessa della sezione, e  consistenza gelatinosa ed elastica della carne interna.

Fattibile ma bisogna aver molta pazienza e mano ferma!  Wink

Substrato da sterilizzare :
85% di legno duro, misto fine + cippato o paglia
15% di crusca

Shaking Hands
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da Eselvi il Lun 1 Gen 2018 - 16:08

Ciao Max, Ciao Autunna e grazie
Domani procederò e incrocio le dita
Volevo provare a fare dei tronchi inoculati con chiodi micorrizzati piuttosto che bags, per cui mi chiedevo che legno usare....tendenzialmente andrei su legni morbidi quale pioppo o carpino
Altrimenti la cosa più semplice in queste zone sarebbe roverella o cerro.....funzionerebbe...?

Eselvi
Utente
Utente

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Castellina in Chianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da MaX il Lun 1 Gen 2018 - 16:28

Se vuoi, ti posso spedire del Sambucus nigra (Sambuco comune) qui da me è quasi infestante, ne ho a quintalate!!! tongue
Non volevo infierire!!! Laughing
A parte gli scherzi, cresce bene su vare latifoglie marcescenti.
OK per pioppo ed in natura ho visto che cresce bene anche su noce. Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Messaggi : 1298
Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46
Località : Confienza (PV)

http://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Clonazione Auricolaria auricola judae

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum