___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» shiitake con le due tecniche
Oggi alle 20:25 Da Marco100

» P. eryngii, sono pronti?
Oggi alle 20:11 Da Sailplane

» Presto 1781 23-Quart Pressure Cooker/Canner
Oggi alle 19:28 Da Oruam1959

» passeggiata nei boschi di villacidro
Oggi alle 11:03 Da Andreagio

» Prova Clonazione con "Spagnetti"
Oggi alle 8:26 Da Marco100

» Passeggiata ecologica con macchia
Ieri alle 23:07 Da Antunna

» Balletta di Champignon regalata: quando metterla a fruttificare?
Ieri alle 21:49 Da MaX

» Filtro HEPA
Ieri alle 21:33 Da MaX

» non li conosco
Ieri alle 21:04 Da MaX

» Che ne dite?
Ieri alle 20:52 Da MaX

» Clitocybe geotropa on Petri dish
Ieri alle 20:50 Da MaX

» Prima prova clonazione
Ieri alle 19:37 Da Marco100

» Migliorare le qualità organolettiche di un fungo
Sab 19 Mag 2018 - 11:17 Da Marco100

» alcuni shiitake
Sab 19 Mag 2018 - 7:12 Da Lonewolf

» Lievito per PDYA
Ven 18 Mag 2018 - 22:21 Da MaX

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Marco100
 
Antunna
 
Lonewolf
 
MM74
 
Oruam1959
 
Stefani_Sergio
 
Paolo95
 
Eselvi
 
Andreagio
 

I postatori più attivi della settimana
Marco100
 
Oruam1959
 
Sailplane
 
Andreagio
 
MaX
 

Statistiche
Abbiamo 81 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Oruam1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 6824 messaggi in 644 argomenti

Il futuro dei kit

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il futuro dei kit

Messaggio Da Fungiatt il Dom 9 Apr 2017 - 19:55

Come ho avuto modo di dirvi avevo acquistato dei kit , alcuni hanno fruttato anche due volte altri nemmeno l'ombra.
Ora mi chiedevo se possono essere riutilizzabili , in che modo oppure no.
Adesso questi kit non fanno più niente in quanto l'umidità e circa al 40 % , troppo poco anche se bagno i due cm. di terriccio frequentemente nella giornata.
Con mio figlio, che ha assemblato il tutto, e come da vostri esempi abbiamo approntato un ambiente umidificato.
L'idea sarebbe quella di introdurvi i kit che ho , magari liberando anche i fianchi delle balle e vedere l'effetto che fà.
Che ne pensate ?
Potrebbe dare qualche frutto o lascio perdere e mi dedico ad una nuova coltura ?

Fungiatt
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Giuseppe_cardoncello il Dom 9 Apr 2017 - 20:17

Si quelli che non hanno fruttificato puoi spostarli per sicurezza ti consiglio di controllare se sono prive di muffe .
avatar
Giuseppe_cardoncello
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 06.03.17
Età : 62

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Antunna il Dom 9 Apr 2017 - 20:27

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Come ho avuto modo di dirvi avevo acquistato dei kit , alcuni hanno fruttato anche due volte altri nemmeno l'ombra.
Ora mi chiedevo se possono essere riutilizzabili , in che modo oppure no.
Adesso questi kit non fanno più niente in quanto l'umidità e circa al 40 % , troppo poco anche se bagno i due cm. di terriccio frequentemente nella giornata.
Con mio figlio, che ha assemblato il tutto, e come da vostri esempi abbiamo approntato un ambiente umidificato.
L'idea sarebbe quella di introdurvi i kit che ho , magari liberando anche i fianchi delle balle e vedere l'effetto che fà.
Che ne pensate ?
Potrebbe dare qualche frutto o lascio perdere e mi dedico ad una nuova coltura ?
Ciao Fungiatt, visto che ti  sei  costruito un ambiente umidificato  ,e dici che il kit non e complettamente asciutto puoi  provare in altri  due modi peri farla  fruttificare  ancora . Un consiglio che a suo tempo mi diede un amico del forum   e che con me funzionò alla grande . Il primo è ,,, togliere circa 2 cm di substrato dalla superficie superiore, rimettere il casing e attendere , l'altro modo  è ,, ricchiudere,sempre la parte superiore con la plastica  sua stessa  o con dell'altra pulita e girarla sottosopra , il fondo  solitamente non è sfruttato è ti dovrebbe dare ( sempre che non sia rovinato  con eccessive nebulizzazioni precedenti )ancora dei bei funghetti . Tentar non nuoce  ,  fammi sapere 
ciao Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Simone il Dom 9 Apr 2017 - 21:14

Ciao fungiatt!! Io un consiglio non so dartelo ma ti dico che qui da me ci sono due forniture di ballette, la prima, è la più forte e la più datata come esperienza con preparazione dai pleurotus, passando dai pioppini, arrivando agli agaricus. Un mio amico compro per 3 euro di meno una balletta concorrente, la prima comperata non fece nulla di nulla, la seconda nacquero un po di pleurotus che dopo 5/6 diventarono gialli e male odoranti. Mi chiese un consiglio e non sapevo cosa dirgli. Acquistò una balletta delle prima ditta, tre volate a scalare con lo stesso sistema di mantenimento. Ripeto un consiglio non te lo so dare ma ho potuto osservare come la qualità dei substrati e la professionalità possono compromettere anche un risultato scontato come quello delle ballette commerciali. Buona serara!!
avatar
Simone
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Superbarros76 il Dom 9 Apr 2017 - 22:10

Ciao io ho coltivato ballette commerciali fino a gennaio di quest anno allora le ballette che non hanno fruttificato cambiagli posto mettile nella tua serretta umidificata forse qualche fungo lo faranno per le altre prova a girarle sotto sopra come dice claudio se entro 15 -20 giorni non vedi niente puoi buttare oh usare come concime per piante
Ps io in questo caso nebulizzerei una volta al giorno solo di mattina
Parlo solo per la mia piccola esperienza di coltivatore di eyngii
avatar
Superbarros76
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 10.03.17
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Fungiatt il Dom 9 Apr 2017 - 22:21

Farò come dite , li giro sottosopra e provo per una quindicina di giorni.
Se non fanno niente passo alla seconda fase che è provare ad usare come substrato la carta igienica, ho letto
degli articoli in merito.
Ma se sono nella serra umidificata devo comunque nebulizzare ? La serra ha un regolatore di umidità che setterei sul 90% ed è collegato ad un nebulizzatore ad ultrasuoni che non uso più. Il limite è la capienza circa un litro ma stiamo pensando con mio figlio come aumentarla. Non vorrei smontare il nebulizzatore. Il fondo poi ha qualche centimetro di perlite e dei faretti a led sul coperchio regolati con un timer.
Dovendolo mettere in una cantina semibuia ho aggiunto la luce.

ps ribaltando i kit devo comunque aggiungere del terriccio nuovo , giusto ?

Fungiatt
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da MaX il Sab 15 Apr 2017 - 22:51

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ribaltando i kit devo comunque aggiungere del terriccio nuovo , giusto ?
Che fungo?
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Fungiatt il Dom 16 Apr 2017 - 9:34

Cornucopiae , pioppino, e tipi di cardonello.

Fungiatt
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da MaX il Dom 16 Apr 2017 - 12:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Cornucopiae , pioppino, e tipi di cardonello.
I terricoli vanno trattati da terricoli ed i lignicoli di conseguenza.
P.cornucopiae > leva dalla scatola e pratica 3/4 incisioni a X sul perimetro da 20 mm max.
C.cylindracea > come sopra.
P.eryngii > apri ed applica il casing.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il futuro dei kit

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum