___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Coltivazione Boletus Edulis: SI-PUO-FAREEEE!!!
Oggi alle 9:16 Da Lonewolf

» Trametes versicolor
Ieri alle 15:20 Da MaX

» Russula cyanoxantha
Ieri alle 6:33 Da Antunna

» Phallus hadriani
Ieri alle 6:27 Da Antunna

» Phaeocollybia christinae
Mar 11 Dic 2018 - 23:08 Da MaX

» Lycoperdon perlatum
Mar 11 Dic 2018 - 23:04 Da MaX

» Lycogala epidendrum
Mar 11 Dic 2018 - 22:56 Da MaX

» Laetiporus sulphureus
Mar 11 Dic 2018 - 22:34 Da MaX

» Inonotus hispidus
Mar 11 Dic 2018 - 22:25 Da MaX

» Cyclocybe cylindracea
Mar 11 Dic 2018 - 20:51 Da MaX

» Chlorophyllum brunneum
Mar 11 Dic 2018 - 20:49 Da MaX

» Amanita phalloides
Mar 11 Dic 2018 - 13:42 Da Lonewolf

» Coprinus disseminatus
Mar 11 Dic 2018 - 6:06 Da Antunna

» Hydnum rufescens
Mar 11 Dic 2018 - 5:46 Da Antunna

» Fistulina hepatica
Lun 10 Dic 2018 - 23:36 Da MaX

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Antunna
 
Marco100
 
Valnic
 
Lonewolf
 
MM74
 
Oruam1959
 
Gennaro
 
Fau
 
Seb
 

I postatori più attivi della settimana
MaX
 
Antunna
 
Lonewolf
 
Oruam1959
 
Seb
 
Marco100
 
Eselvi
 

Statistiche
Abbiamo 100 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Andre89

I nostri membri hanno inviato un totale di 8944 messaggi in 772 argomenti

Stimolazione Alta Tensione

Andare in basso

Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Ven 10 Nov 2017 - 16:21

So che sto andando verso il trash...ma cosa ne pensate? Proviamo?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Per chi non mastica l'inglese, si tratta di introdurre il nostro substrato in un campo elettrico dato da una differenza di potenziale rilevante (qualcuno ha provato addirittura con 100kV) e a quanto pare aumenta la quantita' di funghetti in uscita..
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Antunna il Ven 10 Nov 2017 - 20:03

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:So che sto andando verso il trash...ma cosa ne pensate?  Proviamo?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Per chi non mastica l'inglese, si tratta di introdurre il nostro substrato in un campo elettrico dato da una differenza di potenziale rilevante (qualcuno ha provato addirittura con 100kV) e a quanto pare aumenta la quantita' di funghetti in uscita..
Ciao Frate cipolla, non mastico l'inglese  , è non so nemmeno che sapore ha , vicino a casa c'e un campo ma!!!non e elettrificato ,  quindi ,,,pensi che se ci porto  il mio substrato  , mi farà piu funghi ??? Hahhah scusa le  mie ca....te, ma!!! oltre l' Inglese ,, non mastico nemmeno  la corrente,,  ti viene male spiegarmi in 4 parole cosa bisognerebbe fare , Bow down Thumbs up Shaking Hands
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Lonewolf il Ven 10 Nov 2017 - 20:46

Interessante, ma mi sembra difficilmente praticabile per dei tranquilli coltivatori casalinghi... Smile
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da MaX il Ven 10 Nov 2017 - 20:59

Molto interessante, me lo leggerò.
Ma qui per questo esperimento bisognerebbe tirare fuori il povero Nikola Tesla! Rolling Eyes
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 47

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Superbarros76 il Ven 10 Nov 2017 - 21:13

io vi seguo con interesse
avatar
Superbarros76
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 10.03.17
Età : 42

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Sab 11 Nov 2017 - 8:27

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ciao Frate cipolla, non mastico l'inglese  , è non so nemmeno che sapore ha , vicino a casa c'e un campo ma!!!non e elettrificato ,  quindi ,,,pensi che se ci porto  il mio substrato  , mi farà piu funghi ??? Hahhah scusa le  mie ca....te, ma!!! oltre l' Inglese ,, non mastico nemmeno  la corrente,,  ti viene male spiegarmi in 4 parole cosa bisognerebbe fare , Bow down Thumbs up Shaking Hands

Ahahahah tranquillo Claudio!

Banalmente si tratta di convincere il substrato a infilare le dita nella presa della corrente tongue
Ma invece che essere a 220V e' a 100000V o piu' tongue

Il ragionamento dei ricercatori e' partito dall'osservazione di crescite abbondanti in zone colpite dai fulmini.
Anche i sedicenti montanari libici (in realta' sono colline e anche piuttosto basse tongue ) raccontano che i tartufi del deserto (generi terfezia, tirmania, picoa ecc..) non escono se la stagione e' priva di scariche elettriche.
In verita' su questo sono stati fatti altri studi, che correlavano l'attivita' elettrica alla fissazione di parte dell'azoto atmosferico che quindi fungerebbe da stimolante.

In ogni caso mi piacerebbe fare dei tentativi, soprattutto per le ormai famose fruttificazioni fuori stagione.
Ho visto dei trasformatori in miniatura a pochi euro.

Qui per esempio il giovane sta elettrificando i substrati:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Sab 11 Nov 2017 - 8:28

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Molto interessante, me lo leggerò.
Ma qui per questo esperimento bisognerebbe tirare fuori il povero Nikola Tesla! Rolling Eyes

Di sicuro non si sarebbe tirato indietro! Buonanima tongue
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Antunna il Sab 11 Nov 2017 - 8:50

Grande spiegazione  .ora bisogna ragionarci è documentarsi ancora di più.io però ho paura della corrente Hahhaha
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da MM74 il Sab 11 Nov 2017 - 14:11

mooolto interessante...si potrebbero usare i trasformatori EAT dei vecchi cinescopi.

MM74
Utente
Utente

Data d'iscrizione : 26.09.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Lonewolf il Sab 11 Nov 2017 - 19:13

Io sono profondamente ignorante in fatto di elettricità, e quindi ne ho paura e diffido, ma se fosse possibile fare prove con un semplice trasformatore e un pò di prudenza, sarei grato agli esperti di uno schema semplice (comprensibile ad uno Very Happy scimpanzè) su come fare. Quoto Fratecipolla per la novità Thumbs up
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Dom 12 Nov 2017 - 8:46

Grazie!!

Allo schema ci sto lavorando, ho bisogno di raccogliere ancora un po' di informazioni, e di progettare un isolamento decente. Smile
Anche se lavorando con potenze minime non ci sono comunque grossi rischi, nonostante la tensione alta.

Spero di provare sui miei tronchi di aegerita che quest'anno non mi hanno dato nemmeno un frutto...
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Antunna il Dom 12 Nov 2017 - 12:44

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Grazie!!


Spero di provare sui miei tronchi di aegerita che quest'anno non mi hanno dato nemmeno un frutto...


E vai Andre ,, una cavia cosi invitante non è da scartare , sono molto incuriosito , tienici informati Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Simone il Dom 12 Nov 2017 - 21:42

Personalmente di elettricità un po me ne intendo e non metto in dubbio che sia un metodo che dia i suoi frutti... ma mi sembra un po fuorviante dalla naturalità che cerchiamo di ricreare con i nostri metodi ( pensiero puramente personale ) Thumbs up
avatar
Simone
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Lun 13 Nov 2017 - 13:30

Vero, pero' a pensarci bene anche la corrente elettrica e' un fenomeno naturale, e questa tecnica nasce proprio dall'osservazione della natura.

Se poi vogliamo fare il ragionamento inverso anche tutto il resto di quello che facciamo ha ben poco di naturale..cappe, agar, substrati altamente nutrienti e sterili, lampade uv, piatti a vapore, sostanze battericide, temperature controllate, umidificatori a ultrasuoni, e chi piu' ne ha piu' ne metta tongue tongue



Claudio sull'aegerita mi devo correggere visto il freddo che sta facendo da noi e contando che prima di dicembre saro' in prigione...trovero' un'altra cavia...magari ostreatus o volvariella Smile
Oppure vengo di nascosto a elettrificare i tuoi tongue
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Lonewolf il Mar 14 Nov 2017 - 18:48

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Vero, pero' a pensarci bene anche la corrente elettrica e' un fenomeno naturale, e questa tecnica nasce proprio dall'osservazione della natura. Se poi vogliamo fare il ragionamento inverso anche tutto il resto di quello che facciamo ha ben poco di naturale..cappe, agar, substrati altamente nutrienti e sterili, lampade uv, piatti a vapore, sostanze battericide, temperature controllate, umidificatori a ultrasuoni, e chi piu' ne ha piu' ne metta tongue tongue  

Sono d'accordo, al primo impatto l'uso dell'elettricità sembra innaturale Shocked , ma riflettendo, noi consideriamo naturale tutto quello che non è chimica che inquini i nostri funghi, e in quest'ottica, come forma di energia al pari del calore o degli UV, è naturale (o può essere considerata tale) anche l'elettricità Smile .
Nel link che Fratecipolla riporta si parla di incremento del 50% della produzione di Pholiota nameko su tronchi (se interpreto bene), cosa estremamente interessante.
Per me, vale sicuramente la pena di approfondire study e sperimentare. Thumbs up
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Antunna il Mar 14 Nov 2017 - 22:14

Claudio sull'aegerita mi devo correggere visto il freddo che sta facendo da noi e contando che prima di dicembre saro' in prigione...trovero' un'altra cavia...magari ostreatus o volvariella Smile
Oppure vengo di nascosto a elettrificare i tuoi tongue
###################################################################################################
Mamma ,,,,, ho perso  l'aereo ,,, opsss,,,, il post,,, purtroppo  non mi si e accesa la lampadina.
Mi  spiace Andrea  , che ti liberino solo a  dicembre ,   per il test vanno bene pure ostreatus o volvariella , purché siano i ,,, tuoi funghetti
Ti prego,,  no  , la sedia elettrica ai miei funghetti??? Non hanno fatto nulla di male,hahhah  scherzo naturalmente,,, però prima avvisami che li preparo psicologicamente  Laughing
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 64

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Fratecipolla il Dom 19 Nov 2017 - 20:32

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ti prego,,  no  , la sedia elettrica ai miei funghetti??? Non hanno fatto nulla di male,hahhah  scherzo naturalmente,,, però prima avvisami che li preparo psicologicamente  Laughing

Ahahahah va bene per stavolta sarò buono tongue
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: Stimolazione Alta Tensione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum