___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Primavera 2018 - il risveglio del bosco
Oggi alle 19:27 Da Fratecipolla

» Prova Clonazione con "Spagnetti"
Oggi alle 18:56 Da MaX

» Crescita Micelio
Oggi alle 18:51 Da MaX

» passeggiata nei boschi di villacidro
Oggi alle 11:20 Da Antunna

» Passeggiata ecologica con macchia
Oggi alle 7:57 Da Fratecipolla

» Che fungo è
Oggi alle 7:55 Da Fratecipolla

» Sterilizzare i ferri del mestiere
Ieri alle 23:43 Da MaX

» Prima prova clonazione
Ieri alle 21:13 Da MaX

» Pentola 22 lt prezzo interessante
Gio 24 Mag 2018 - 6:29 Da Antunna

» Primi test spawn
Mar 22 Mag 2018 - 20:29 Da Marco100

» P. eryngii, sono pronti?
Mar 22 Mag 2018 - 20:26 Da MaX

» Presto 1781 23-Quart Pressure Cooker/Canner
Lun 21 Mag 2018 - 19:28 Da Oruam1959

» Balletta di Champignon regalata: quando metterla a fruttificare?
Dom 20 Mag 2018 - 21:49 Da MaX

» Filtro HEPA
Dom 20 Mag 2018 - 21:33 Da MaX

» non li conosco
Dom 20 Mag 2018 - 21:04 Da MaX

I postatori più attivi del mese
MaX
 
Marco100
 
Antunna
 
Lonewolf
 
Fratecipolla
 
MM74
 
Paolo95
 
Stefani_Sergio
 
Eselvi
 
Oruam1959
 

I postatori più attivi della settimana
Marco100
 
MaX
 
Fratecipolla
 
Antunna
 
Paolo95
 
Sailplane
 
Andreagio
 
Lonewolf
 
Oruam1959
 

Statistiche
Abbiamo 81 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Oruam1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 6880 messaggi in 646 argomenti

Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 18:21

E' proprio ora di raccogliere i P.eryngii con formazione cespitosa ...







avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 18:38

Bellissimi  , complimenti  Max , e proprio ora di invitarli a pranzo  hahaha .
PS, una domanda e d'obbligo , visto che  anche i tuoi sono  con la crescita cespitosa  e ultimamente vengono  anche a me sempre cosi ,  non è che si stanno trasformando da  terricoli a lignicoli ????? Shocked Cant belive Don't know
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 18:51

In primis ti ringrazio molto!  Very Happy Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Lonewolf il Mer 27 Dic 2017 - 19:14

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:In primis ti ringrazio molto!  Very Happy  Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.

Complimenti per i cardoncelli! A me è capitato di osservare, non so se è la regola, la nascita cespitosa alla prima fungata, funghi ben distinti fra loro alle fungate successive; vi risulta? Ciao!
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:18

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:In primis ti ringrazio molto!  Very Happy  Bow down

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si stanno trasformando da terricoli a lignicoli?
No Claudio, i geni non cambiano, rimangono terricoli ma si evolvono adattandosi a substrati differenti da quelli dove crescono in natura.

E sicuramente così come dici Max , questo e il cambiamento che ho notato nel tempo ,, prima crescevano separati e distanti ,ora cespittosi , comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco , pensi sia possibile Fingerwagging Wooh
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 19:23

Può succedere Luciano ma per me è legato soprattutto al tipo di substrato, alla distribuzione dell'umidità superficiale ed anche alla tendenza dello strain.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da MaX il Mer 27 Dic 2017 - 19:36

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco, pensi sia possibile?
P.eryngii non è geneticamente compatibile, quindi non so se riesce a degradare le molecole di lignina ed olocellulosa (cellulosa e emicellulose) in formazione compatta come nei tronchi.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:43

Tempi addietro  Luciano , saltavano fuori   separati , oggi alla seconda , saltano  fuori a gruppeti o da 2  oppure tre , Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Antunna il Mer 27 Dic 2017 - 19:47

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Comunque sarebbe interessante vederne la crescita in un tronco, pensi sia possibile?
P.eryngii non è geneticamente compatibile, quindi non so se riesce a degradare le molecole di lignina ed olocellulosa (cellulosa e  emicellulose) in formazione compatta come nei tronchi.
Peccato !!!!non so come procurarmi un tronchetto fresco avrei sicuramente tentato . Non metto limiti alla provvidenza, magari riesco a reperirlo Fingerwagging
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Un invito a pranzo in attesa del Capodanno ...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum