___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Incendio sui monti Pisani
Oggi alle 15:10 Da Oruam1959

» Ciao a tutti
Oggi alle 13:20 Da Oruam1959

» Fondi di caffè
Oggi alle 8:30 Da Fratecipolla

» Saprofitta del saprofitta????
Oggi alle 5:35 Da Antunna

» Ottimo come substrato
Ieri alle 20:24 Da Fratecipolla

» Gran divertimento!
Ieri alle 19:00 Da MaX

» Separatori pentola
Ieri alle 17:48 Da Terranera

» Lagostina 5 lt
Ieri alle 17:44 Da Terranera

» Presentazione
Ieri alle 17:29 Da Terranera

» Mi presento
Ieri alle 17:28 Da Terranera

» Nuova arrivata
Ieri alle 17:28 Da Terranera

» Mi presento
Ieri alle 17:27 Da Terranera

» Buona sera a tutti
Ieri alle 17:26 Da Terranera

» Mi Presento
Ieri alle 17:26 Da Terranera

» Un saluto a tutti voi
Ieri alle 17:25 Da Terranera

I postatori più attivi del mese
Antunna
 
MaX
 
Marco100
 
Fratecipolla
 
Lonewolf
 
Oruam1959
 
Terranera
 
Valnic
 
Simone
 
Jacopo
 

I postatori più attivi della settimana
Terranera
 
Antunna
 
Marco100
 
Fratecipolla
 
MaX
 
Lonewolf
 
Oruam1959
 
Gerardo1978
 

Statistiche
Abbiamo 90 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gerardo1978

I nostri membri hanno inviato un totale di 8159 messaggi in 710 argomenti

Pulire il corpoforo per la clonazione

Andare in basso

Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Lun 9 Apr 2018 - 17:51

Eccomi nuovamente con uno dei miei fatidici quesiti Smile
Per i più esperti sembreranno domande banali ma vi garantisco che per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo non lo sono affatto.
Come va affrontata la pulizia del corpoforo per prepararlo alla clonazione, vi sono trattamenti diversi da affrontare se reperito in natura o da coltivazione? Il corpoforo è bene pulirlo subito dopo averlo trovato o comprato oppure si tiene in frigo così com’è e lo si fa immediatamente prima di clonarlo?
A seconda della tipologia di clonazione, se da frammento o da spore necessità di un trattamento diverso?
Vista la vostra esperienza se mi potete dare alcune indicazioni ve ne sarei grato.....Smile
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Lonewolf il Lun 9 Apr 2018 - 18:53

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eccomi nuovamente con uno dei miei fatidici quesiti Smile
Per i più esperti sembreranno domande banali ma vi garantisco che per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo non lo sono affatto.
Come va affrontata la pulizia del corpoforo per prepararlo alla clonazione, vi sono trattamenti diversi da affrontare se reperito in natura o da coltivazione? Il corpoforo è bene pulirlo subito dopo averlo trovato o comprato oppure si tiene in frigo così com’è e lo si fa immediatamente prima di clonarlo?
A seconda della tipologia di clonazione, se da frammento o da spore necessità di un trattamento diverso?
Vista la vostra esperienza se mi potete dare alcune indicazioni ve ne sarei grato.....Smile

Ciao Marco100, io mi regolo così: parto dal presupposto che più il carpoforo è pulito, meglio è.
Lo tengo il meno possibile in frigo e se ce lo metto, lo faccio dopo aver tolto la terra e averlo grossolanamente pulito, qualunque sia la sua origine. Al momento della clonazione, disinfetto l'esterno del gambo con acqua ossigenata, poi lo apro e clono con strumenti sterili senza toccare mai la superficie esterna anche se disinfettata.
La procedura per le spore è a sua volta ben codificata nelle guide, con la raccomandazione di non toccare mai le lamelle e di lavorare con la massima igiene. Ciao!
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Lun 9 Apr 2018 - 19:21

Grazie Luciano per la risposta chiara ed esaustiva Bravo
Quindi la pulizia approfondita si fa e prima di clonare....
La guida sulla clonazione da spore l’ho letta ma volevo capire come ci si comporta se ad esempio le trovi sporche, a questo punto penso convenga cambiare fungo Smile
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Lun 9 Apr 2018 - 22:16

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eccomi nuovamente con uno dei miei fatidici quesiti Smile
Per i più esperti sembreranno domande banali ma vi garantisco che per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo non lo sono affatto.
Come va affrontata la pulizia del corpoforo per prepararlo alla clonazione, vi sono trattamenti diversi da affrontare se reperito in natura o da coltivazione? Il corpoforo è bene pulirlo subito dopo averlo trovato o comprato oppure si tiene in frigo così com’è e lo si fa immediatamente prima di clonarlo?
A seconda della tipologia di clonazione, se da frammento o da spore necessità di un trattamento diverso?
Vista la vostra esperienza se mi potete dare alcune indicazioni ve ne sarei grato.....Smile

Ciao Marco100, io mi regolo così: parto dal presupposto che più il carpoforo è pulito, meglio è.
Lo tengo il meno possibile in frigo e se ce lo metto, lo faccio dopo aver tolto la terra e averlo grossolanamente pulito, qualunque sia la sua origine. Al momento della clonazione, disinfetto l'esterno del gambo con acqua ossigenata, poi lo apro e clono con strumenti sterili senza toccare mai la superficie esterna anche se disinfettata.
La procedura per le spore è a sua volta ben codificata nelle guide, con la raccomandazione di non toccare mai le lamelle e di lavorare con la massima igiene. Ciao!
L’acqua ossigenata è la più indicata per pulire il corpoforo?
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da MaX il Lun 9 Apr 2018 - 23:19

Perfette la spiegazione di Luciano.
Scegliere i carpofori migliori, possibilmente appena prima della sporata, possibilmente non bagnati ed assolutamente non inzuppati d'acqua.
Aggiungo che alla raccolta si effettua la pulizia sommaria con le mani o leggermente con spazzolina, via eventuale muschio, terra, erba, foglie, aghi, ecc.
Utilizzare il coltello meno possibile, non "sbucciare" i carpofori, cuticola e tessuti esterni sono da considerarsi come la nostra pelle, fino al momento di clonare sono una barriera contro i patogeni esterni, quindi abbiatene cura.
Corretta la pulitura con sommaria disinfezione esterna appena prima di procedere con le tecniche di clonazione.

Se parliamo di germinazione di spore e lavorare comunque con spore non è corretto abbinarlo alla clonazione.

La parola "clonazione" nel nostro caso, a tutti gli effetti indica la "replicazione cellulare" tal quale, del soggetto iniziale, tramite frammentazione.

Procedere con le spore è tutta un altra cosa, come es. posso portare questo del mondo vegetale, essenziale la differenza fra "talea" e "semi".

avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da MaX il Lun 9 Apr 2018 - 23:25

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:L’acqua ossigenata è la più indicata per pulire il carpoforo?
Puoi utilizzare qualsiasi disinfettante, l'importante è non inzuppare il carpoforo! Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Lun 9 Apr 2018 - 23:31

E dove lo trovi un altro forum così!
Mi sono schiarito le idee anche su questo!
Bow down  a tutti! Smile
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da MaX il Lun 9 Apr 2018 - 23:39

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:E dove lo trovi un altro forum così!
Mi sono schiarito le idee anche su questo!
Bow down  a tutti! Smile
Thumbs up
W TCF
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Antunna il Mar 10 Apr 2018 - 6:47

Perfetti e puntuali  i consigli di Luciano è Max. Se posso vorrei contribuire con  un  altro suggerimento   (( in caso di carpoforo  abbastanza umido   ,,, ma !!!!  sempre in buono stato generale  tale da non consigliare un immediata  clonazione ) avvolgerlo con dello scotex    e posizionarlo in frigo   , in 2/ 3 giorni    dovrebbe perdere l' umidita in eccesso per essere poi clonato . Facendo in questo modo mi sono sempre trovato bene  Thumbs up
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da MaX il Mar 10 Apr 2018 - 9:04

Sempre ricordando che talvolta l'acqua è un vettore che facilita la penetrazione di contaminazioni batteriche. Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Mar 10 Apr 2018 - 9:50

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perfetti e puntuali  i consigli di Luciano è Max. Se posso vorrei contribuire con  un  altro suggerimento   (( in caso di carpoforo  abbastanza umido   ,,, ma !!!!  sempre in buono stato generale  tale da non consigliare un immediata  clonazione ) avvolgerlo con dello scotex    e posizionarlo in frigo   , in 2/ 3 giorni    dovrebbe perdere l' umidita in eccesso per essere poi clonato . Facendo in questo modo mi sono sempre trovato bene  Thumbs up
Capito Claudio!  Bow down
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Marco100 il Mar 10 Apr 2018 - 9:51

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sempre ricordando che talvolta l'acqua è un vettore che facilita la penetrazione di contaminazioni batteriche. Wink
Lo ricorderò MaX Thumbs up
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulire il corpoforo per la clonazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum