___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» "Saltare" lo spawn
Oggi alle 0:18 Da Lonewolf

» Mi presento
Ieri alle 22:16 Da Marco100

»  Pastorizzare con arricchenti !!!!! può funzionare????
Ieri alle 16:49 Da Lonewolf

» Nuova arrivata
Lun 18 Giu 2018 - 22:12 Da Oruam1959

» Primi shiitake
Dom 17 Giu 2018 - 15:53 Da MaX

» Prima prova clonazione
Dom 17 Giu 2018 - 15:44 Da Marco100

» Tricoderma non disperare
Dom 17 Giu 2018 - 15:33 Da MaX

» Primi primordi di Grifola frondosa
Dom 17 Giu 2018 - 15:17 Da MaX

» Ultimi pleurotus
Lun 11 Giu 2018 - 23:26 Da Oruam1959

» fruttificazione shiitake
Dom 10 Giu 2018 - 19:09 Da Lonewolf

» Che fungo è
Dom 10 Giu 2018 - 15:48 Da MaX

» Prova Clonazione con "Spagnetti"
Sab 9 Giu 2018 - 17:01 Da Marco100

» Separatori pentola
Ven 8 Giu 2018 - 14:45 Da Marco100

» non li conosco
Ven 8 Giu 2018 - 8:16 Da MaX

» Laccaria affinis
Gio 7 Giu 2018 - 22:42 Da MaX

I postatori più attivi del mese
Marco100
 
MaX
 
Antunna
 
Lonewolf
 
Oruam1959
 
Stefani_Sergio
 
Andreagio
 
Daniele
 
Eselvi
 
MM74
 

I postatori più attivi della settimana
Lonewolf
 
Oruam1959
 
Giuseppe_cardoncello
 
Marco100
 
Rossazzurro46
 
Stefani_Sergio
 

Statistiche
Abbiamo 83 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Livy

I nostri membri hanno inviato un totale di 7199 messaggi in 664 argomenti

irrigazione carpofori

Andare in basso

irrigazione carpofori

Messaggio Da Andreagio il Lun 16 Apr 2018 - 20:32

Ciao ragazzi, che tecniche adoperate per innaffiare i funghi( pleurotus, shiitake), insomma umidificate o bagnate direttamente?
Smile

Andreagio
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Data d'iscrizione : 05.02.18

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da MaX il Mer 18 Apr 2018 - 11:04

Ciao Andrea, é sempre meglio nebulizzare, aumentando così anche l'umidità relativa ambientale, invece che "bagnare", irrigando.
Soprattutto con le temperature che in questo periodo hanno tendenza a salire.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Andreagio il Mer 18 Apr 2018 - 13:29

ah ok ho capito grazie Max, mentre per evitare l fenomeni di batteriosi come mi devo comportare? grazie

Andreagio
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Data d'iscrizione : 05.02.18

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Fratecipolla il Mer 18 Apr 2018 - 14:06

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ah ok ho capito grazie Max, mentre per evitare l fenomeni di batteriosi come mi devo comportare? grazie

Pregare tutte le divinità in cui credi tongue

A livello commerciale è una piaga, sopratutto sul cardoncello.

Io ti consiglio di avere un ottimo ricambio d'aria e di non esagerare con l'umidità ma di tenerti sul minimo sindacale (che Max ti dirà specie per specie con la sua solita precisione).

Però non preoccupartene troppo. Riportandoti la mia esperienza, sulla "piantagione" in azienda nonostante tutti gli accorgimenti, il fenomeno si presentava ogni tanto, niente di preoccupante ma comunque una seccatura.
In quelle che tenevo a casa invece mai avuto un singolo episodio, nonostante il ceppo identico.
avatar
Fratecipolla
*Utente*
*Utente*

Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 28

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Andreagio il Mer 18 Apr 2018 - 15:06

Ciao Fratecipolla ti ringrazio, leggiucchiando qua e là, alcuni sostengono che l' utilizzo di acqua clorata (domestica) dovrebbe porre rimedio a problemi di ingiallimento perché esente di batteri; ma effettivamente non so fino a che punto sia efficacie  e veritiera questa teoria.

Andreagio
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Data d'iscrizione : 05.02.18

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Lonewolf il Mer 18 Apr 2018 - 17:17

Il micelio vive e si sviluppa grazie all'acqua presente nel substrato al momento della preparazione; per il resto, una buona umidità dell'aria (igrometro!) e qualche fine nebulizzazione, come dice giustamente Max, creano un ambiente ideale.
Diffido dall'acqua sui carpofori, con o senza cloro, e la ritengo non necessaria e pericolosa per la batteriosi. Ciao!
avatar
Lonewolf
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 06.03.17

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da MaX il Mer 18 Apr 2018 - 21:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Il micelio vive e si sviluppa grazie all'acqua presente nel substrato al momento della preparazione; per il resto, una buona umidità dell'aria (igrometro!) e qualche fine nebulizzazione, come dice giustamente Max, creano un ambiente ideale.
Diffido dall'acqua sui carpofori, con o senza cloro, e la ritengo non necessaria e pericolosa per la batteriosi. Ciao!
Thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Andreagio il Gio 19 Apr 2018 - 0:07

Ok ragazzi vi ringrazio, perciò nebulizzazioni per far aumentare l' umidità relativa dell' ambiente stando attenti a non bagnare il carpoforo. Giusto?

Andreagio
Nuovo Utente
Nuovo Utente

Data d'iscrizione : 05.02.18

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da MaX il Gio 19 Apr 2018 - 0:14

Esatto! Poi se nebulizzando li bagni leggermente non succede nulla, ma cerca comunque di evitarlo.
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: irrigazione carpofori

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum