___Sostieni il Forum___
Ultimi argomenti
» Primi test spawn
Ieri alle 21:46 Da Marco100

» Micelio champignon
Ieri alle 18:48 Da Marco100

» Filtro HEPA
Ieri alle 14:54 Da MaX

» Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato
Dom 12 Ago 2018 - 14:46 Da MaX

» Buste in PP con filtri
Sab 11 Ago 2018 - 20:46 Da Marco100

» Faggio: Pellet, segatura e cippato introvabili!
Sab 11 Ago 2018 - 13:25 Da Antunna

» Pleurotus pulmonarius
Ven 10 Ago 2018 - 0:00 Da Lonewolf

» Pleurotus citrinopileatus
Gio 9 Ago 2018 - 15:04 Da Lonewolf

» Pleurotus ostreatus su petri
Sab 4 Ago 2018 - 20:39 Da Marco100

» Piccoli Pleurotus
Ven 3 Ago 2018 - 6:20 Da Antunna

» Micelio blue oyster su petri contaminato
Mer 1 Ago 2018 - 21:59 Da Marco100

» P.osteatus e casing ?!?!
Mer 1 Ago 2018 - 21:32 Da Marco100

» Pleurotus Djamor su petri
Mer 1 Ago 2018 - 16:51 Da MaX

» Può essere una buona idea
Mer 1 Ago 2018 - 16:49 Da MaX

» Pleurotus Ostreatus con shock termico
Mer 1 Ago 2018 - 16:44 Da MaX

I postatori più attivi della settimana
MaX
 
Marco100
 
Rossazzurro46
 
Zlorfik
 

Statistiche
Abbiamo 86 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Angelo93

I nostri membri hanno inviato un totale di 7756 messaggi in 687 argomenti

Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Antunna il Sab 7 Lug 2018 - 15:55

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Infatti ho letto una recensione fatta ad un venditore diverso che spedisce dalla Cina, due sole parole “sicuramente contaminato” Very Happy

Mi ripeto ,, se  è il tipo  di Micelio  che ti interessa ed è attivo  va bene comunque , perché lo puoi isolare con un pò di calma e  pazienza,
Si avevo capito Claudio, l’ho scritto solo per conferma su quanto detto da MaX...

Ok scusa Thumbs up CrosF
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Sab 7 Lug 2018 - 17:02

Purtroppo la storia é questa ... ora penso che la questione sull'argomento "micelio secco" sia un po' più chiara. Very Happy
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Sab 7 Lug 2018 - 17:03

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Purtroppo la storia é questa ...  ora penso che la questione sull'argomento "micelio secco"  sia un po' più chiara. Very Happy
Thumbs up
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Lun 30 Lug 2018 - 23:14

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perchè spesso e volentieri lo spawn disidratato non è superficialmente sterile e quindi incompatibile con supporti sterilizzati. Dove, anche se il micelio ancora attivo, partirebbero prima i competitori.
Pastorizzandolo va bene anche il cartone come la paglia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ?
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Mer 1 Ago 2018 - 16:08

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perchè spesso e volentieri lo spawn disidratato non è superficialmente sterile e quindi incompatibile con supporti sterilizzati. Dove, anche se il micelio ancora attivo, partirebbero prima i competitori.
Pastorizzandolo va bene anche il cartone come la paglia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ?
Yes!!! Per ricavarne micelio buono, all'occorrenza, talvolta è più valido!! Wink
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Mer 1 Ago 2018 - 20:25

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perchè spesso e volentieri lo spawn disidratato non è superficialmente sterile e quindi incompatibile con supporti sterilizzati. Dove, anche se il micelio ancora attivo, partirebbero prima i competitori.
Pastorizzandolo va bene anche il cartone come la paglia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ?
Yes!!! Per ricavarne micelio buono, all'occorrenza, talvolta è più valido!! Wink
Thumbs up Bow down
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Lun 6 Ago 2018 - 23:46

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perchè spesso e volentieri lo spawn disidratato non è superficialmente sterile e quindi incompatibile con supporti sterilizzati. Dove, anche se il micelio ancora attivo, partirebbero prima i competitori.
Pastorizzandolo va bene anche il cartone come la paglia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ?
Yes!!! Per ricavarne micelio buono, all'occorrenza, talvolta è più valido!! Wink
Possibile che l’agaricus blazei su cartone si sia svegliato dopo soli due giorni?
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Antunna il Mar 7 Ago 2018 - 6:16

Secondo mè è possibile ,,, come puoi posta qualche foto Ciao!
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Mar 7 Ago 2018 - 9:41

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Perchè spesso e volentieri lo spawn disidratato non è superficialmente sterile e quindi incompatibile con supporti sterilizzati. Dove, anche se il micelio ancora attivo, partirebbero prima i competitori.
Pastorizzandolo va bene anche il cartone come la paglia [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ?
Yes!!! Per ricavarne micelio buono, all'occorrenza, talvolta è più valido!! Wink
Possibile che l’agaricus blazei su cartone si sia svegliato dopo soli due giorni?
Strano ma possibile ... stai attento se vira di colore nei prossimi giorni, dopo una settimana si vedrà con più chiarezza di che si tratta. Una foto, come dice bene Claudio, non guasterebbe! Very Happy
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Mar 7 Ago 2018 - 19:48

Ecco la foto, per quello che si riesce a vedere, vorrei evitare di aprire il contenitore per il momento. È l’agaricus brasiliano “blazei”, lo shiitake white comincio a dubitare anche che arrivi :-)
Su un lato riesco a vedere che anche tra gli strati di cartone è partito qualcosa, sperando sia il fungo, ma va troppo veloce, ieri aveva appena iniziato guardate in un giorno, poi un Agaricus, possibile?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Antunna il Mar 7 Ago 2018 - 20:58

Non è che si capisca e si veda bene , ma giusto per ridere un pò mi sembra una fetta di pandoro con le nociole trittate . Aspettiamo e vediamo come evolve. Cant belive
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Mar 7 Ago 2018 - 21:37

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non è che si capisca e si veda bene , ma giusto per ridere un pò mi sembra una fetta di pandoro con le nociole trittate  . Aspettiamo  e vediamo come evolve.  Cant belive
Ahah Claudio è dentro un contenitore di pp, di meglio non posso fare se non apro, ho cercato un punto dove non c’è condensa per fare la foto.
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Mar 7 Ago 2018 - 21:38

Ho messo lo spawn anche sopra a mo di noccioline:-)
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Ven 10 Ago 2018 - 11:44

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Questa foto l’ho fatta ieri sera, ho letto che il micelio di questa varietà è molto forte ed aggressivo, oppure dentro al contenitore è entrato il ragno di spiderman! Very Happy
Attendo l’arrivo dello shiitake white, ammesso che l’abbiano spedito.... Mi Arrendo
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Ven 10 Ago 2018 - 19:26

A me sembra fin troppo rapido! Vediamo come prosegue ... CrosF
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Ven 10 Ago 2018 - 20:59

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:A me sembra fin troppo rapido! Vediamo come prosegue ... CrosF
Infatti Max troppo....
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Antunna il Sab 11 Ago 2018 - 6:38

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:A me sembra fin troppo rapido! Vediamo come prosegue ... CrosF
Infatti Max troppo....
E si sicuramente e troppo rapido , forse è colpa delle noccioline che non vanno mai messe a guarnire l'esterno ( dove sono facile preda dei vampiri ) , ma!! All'interno ben protette .
Ps ,,, quando devi fare qualche foto e a l'nterno della scatola ai della condensa , prova a poggiarci sopra il palmo della mano ò un panno leggermente caldo ,, si dovrebbe diradare . Ciao!
avatar
Antunna
Utente Esperto
Utente Esperto

Data d'iscrizione : 05.03.17
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Sab 11 Ago 2018 - 21:22

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quando devi fare qualche foto e all'nterno  della scatola ai  della condensa  , prova a poggiarci sopra il palmo della mano  ò  un panno leggermente caldo  ,,  si dovrebbe diradare . Ciao!
Ottimo consiglio Shaking Hands Thumbs up
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Sab 11 Ago 2018 - 22:25

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quando devi fare qualche foto e all'nterno  della scatola ai  della condensa  , prova a poggiarci sopra il palmo della mano  ò  un panno leggermente caldo  ,,  si dovrebbe diradare . Ciao!
Ottimo consiglio Shaking Hands Thumbs up
Very Happy Ho la ciurma al mare non sono a casa, con il lavoro faccio solo dei passaggi veloci per controllare....
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Marco100 il Sab 11 Ago 2018 - 22:27

Tra 2/3 giorni se non cambia colore e non si vedono cose strane all’interno provo a trasferire?
avatar
Marco100
**Utente**
**Utente**

Data d'iscrizione : 15.03.18
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da MaX il Dom 12 Ago 2018 - 14:46

Provare per credere! Laughing
avatar
MaX
Admin Fondatore
Admin Fondatore

Data d'iscrizione : 11.02.17
Età : 46

https://top-funghi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Procedura corretta per utilizzare spawn disidratato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum